rotate-mobile
Attualità

In Riva Sette Martiri il mega yacht da 200 milioni con 4 ascensori e night club

È di proprietà di James Packer, miliardario ex fidanzato di Mariah Carey

Non sarà di certo sfuggito a chi, in questi giorni, abbia fatto una passeggiata lungo Riva Sette Martiri. I 108 metri di lunghezza del mega-yacht Ije attirano inevitabilmente sguardi e curiosità di veneziani e turisti. L’imbarcazione, varata nel 2019, appartiene all’investitore australiano James Packer, un patrimonio netto di 3,6 miliardi di euro e una ex fidanzata illustre, la cantante e attrice Mariah Carey.

«Si tratta del 34esimo giga yacht più grande al mondo e il più lungo fra quelli costruiti nel cantiere Benetti. - spiega Giorgio Gilli, socio della Luise Yachting Adriatic - Queste mega imbarcazioni, oltre a catalizzare gli sguardi stupefatti dei passanti, produce anche un indotto importante per la città. Ecco perché lo scopo della nostra agenzia è quello di gestire sempre più yacht di grandi e grandissime dimensioni che per Venezia rappresentano un indotto davvero importante».

La Ije prende il nome dai tre figli di Packer, Indigo, Jackson, and Emmanuelle. Ha 10 ampie suites per una ventina di ospiti, cinema privato, quattro ascensori che si snodano su tre ponti, palestra dotata delle più moderne attrezzature. E ancora, una piscina con sala da pranzo all'aperto e un ulteriore lounge-bar, un camino installato sul ponte principale, un ponte esclusivo a servizio dell’armatore con accesso alla terrazza privata. C’è perfino un night club. Lo yacht conta 28 persone di equipaggio e contempla un garage laterale che, aprendosi, diventa un posto barca per quattro moto d'acqua. Il suo valore? Duecento milioni di dollari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In Riva Sette Martiri il mega yacht da 200 milioni con 4 ascensori e night club

VeneziaToday è in caricamento