menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ospedale di Padova (foto d'archivio)

L'ospedale di Padova (foto d'archivio)

Ragazza colpita da meningite: profilassi per gli amici con cui ha passato il Capodanno a Venezia

Una studentessa 19enne ricoverata all'ospedale di Padova. Non sarebbe in pericolo di vita, condizioni in miglioramento

Una 19enne di Lagnasco (Cuneo) iscritta all'università di Padova è stata ricoverata in terapia intensiva all'ospedale Sant'Antonio di Padova per meningite da meningococco. La giovane - secondo Ansa - non sarebbe in pericolo di vita e le sue condizioni sarebbero in lento miglioramento. I primi sintomi della malattia si sono manifestati il 6 gennaio.

I contatti "veneziani"

La ragazza ha detto di aver trascorso la notte di Capodanno a Venezia a casa di amici, di aver frequentato due aule studio universitarie di Padova dal 2 al 4 gennaio e la biblioteca del centro culturale San Gaetano, sempre a Padova, il 4 e il 5 gennaio. I medici dell'Uls 6 hanno già rintracciato e sottoposto a profilassi una ventina di persone: i coinquilini della ragazza, i suoi amici, i ragazzi che avevano frequentato la festa di Capodanno a Venezia, gli operatori dell'ambulanza e del pronto soccorso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Chiude la sezione Covid 4 all'ospedale di Jesolo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Ufficiali i nuovi colori: il Veneto resta arancione

  • Mestre

    "Il Mummia" torna a Mestre e finisce in carcere

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Sport e attività motoria, cosa si può fare in Veneto: le Faq del Governo

  • Cronaca

    Ufficiali i nuovi colori: il Veneto resta arancione

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento