menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un male incurabile se l'è portata via in due mesi: Alice si è spenta a soli 18 anni

Alice Cita frequentava il terzo anno dell'istituto superiore Scarpa Mattei di San Donà. Grande dolore in tutta la città. I funerali potrebbero essere celebrati mercoledì

Ha lottato con tutte le sue forze, ma non ce l'ha fatta. Come riportano i quotidiani locali, San Donà piange Alice Cita, morta a 18 anni per un male incurabile comparso negli ultimi mesi. La giovane, con una grande passione per la moda, frequentava il terzo anno dell'isituto superiore Scarpa Mattei, indirizzo sistema moda.

Il dolore di una città intera

Una notizia, quella della morte della ragazza, che ha avuto una grande eco in città, lasciando tanti nel dolore. La diagnosi del tumore pochi mesi fa, una malattia che l'ha strappata ai suoi familiari e a tutti quelli che le volevano bene in poco meno di due mesi. Negli ultimi tempi, anche a seguito di un'operazione, le sue condizioni di salute sembravano essere migliorate, tanto da far presagire un imminente ritorno a scuola. Ma purtroppo il destino non ha voluto che la guarigione seguisse il corso sperato.

Il cordoglio per la scomparsa

Tanti i messaggi di cordoglio per la scomparsa di Alice, molti dei quali da parte dei suoi compagni di classe ed amici, che la ricordano come una ragazza fantastica, dal cuore d'oro. La giovane era anche impegnata in parrocchia, dove svolgeva il ruolo di animatrice nel corso dei centri estivi organizzati in oratorio. Le esequie non sono ancora state fissate, ma potrebbero essere celebrate mercoledì.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Blue Monday: oggi è il giorno più triste dell'anno, ecco perché

Attualità

Chiude la sezione Covid 4 all'ospedale di Jesolo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Tampona un'auto, poi fugge. Identificato, incolpa la madre

  • Attualità

    Giorno della Memoria 2021: il calendario delle iniziative

  • Attualità

    La campagna social contro la guerra è targata Iusve

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento