menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lutto in Ascom Venezia e nel trasporto lagunare: morto Bruno Goattin

Scomparso qualche giorno fa a 85 anni il titolare della Goattin & Figli che il bisnonno Giacomo aprì nel 1928. La figlia Patrizia: «Apriva l'azienda alle quattro del mattino ogni giorno»

Lutto in casa Ascom Venezia e nel mondo dei trasporti acquei: è morto Bruno Goattin titolare dell'azienda Goattin & Figli di trasporti lagunari di derrate alimentari, che il bisnonno Giacomo aprì nel 1928. È mancato qualche giorno fa a 85 anni da poco compiuti e «trascorsi a lavorare fino all’ultimo giorno», ricorda la figlia Patrizia.

La storia

Nel 2001 la ditta passa nelle mani delle figlie Barbara e Patrizia. Bruno non smette di recarsi in sede ogni mattina, in via Forte Marghera, racconta Patrizia. «Papà apriva alle quattro del mattino ogni giorno, nonostante l’orario di apertura fosse le cinque, ma vista l’età si prendeva per tempo per predisporre il lavoro delle barche. Poi si occupava delle commissioni amministrative. Questo lavoro era la sua vita, iniziato già da bambino quando dopo scuola qualche volta il padre lo mandava sul carro cavallo a sillabare le bolle d’accompagnamento ai carrettieri analfabeti». «Bruno ha insegnato ai giovani questo mestiere - commenta il responsabile del trasporto Ascom Francesco Tagliapietra - con semplicità, umiltà e passione. Con lui perdiamo un’eccellenza di questo settore veneziano».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento