Domenica, 21 Luglio 2024
Attualità Fusina

Incidenti mortali sul lavoro, i sindacati proclamano un'ora di sciopero

Investimenti e assunzioni di tecnici per la prevenzione dei rischi, un tavolo fra il sindaco e le parti sociali, e l'appello di sigle e politici per un cambio di passo sulla sicurezza specie negli appalti

Dalla mozione presentata dalla capogruppo Pd in Consiglio comunale, Monica Sambo, per chiedere un tavolo tra il sindaco e le parti sociali, all'appello del consigliere di Terra e Acqua Marco Gasparinetti, fino proclamazione di sciopero di un'ora dei sindacati Fp Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti, la prima del turno, da devolvere alla famiglia dell'operaio 48enne morto martedì mattina alla Ecoprogetto di Fusina. Il mondo politico e sindacale si muovono per la sicurezza sugli ambienti di lavoro. 

«Due morti sul lavoro in pochi giorni a Marghera interpellano le coscienze. In Italia nel 2021 sono stati quasi 4 al giorno. Nell'esprimere il nostro cordoglio chiediamo un cambiamento di rotta: il Pil non può e non deve essere l'unica bussola», scrive Gasparinetti. «Ancora una volta una persona ha perso la vita sul posto di lavoro - commenta Sambo - La nostra vicinanza e il nostro cordoglio ai famigliari e ai colleghi, ma si tratta di un evento drammatico che non possiamo più accettare». Il 27 gennaio è morto un altro operaio in appalto della Pilkington dopo l'investimento del furgone che guidava da parte di una pala meccanica. Sono 105 le vittime sul lavoro in Veneto a fine 2021, +22% rispetto al 2020, secondo l'osservatorio Vega per la sicurezza. Tra le province con il maggior rischio di mortalità per i lavoratori c'è quella di Venezia.

«Consideriamo gravissimo e inaccettabile che si continui a morire nei luoghi di lavoro - affermano Daniele Giordano, Urs Passi e Andrea Zaniol - Speriamo che tutti i lavoratori di Veritas aderiscano alla mobilitazione perché la battaglia per la salute e la sicurezza non ha confini aziendali e riguarda tutti i lavoratori. Le istituzioni - sostengono - a partire dalla Regione, non stanno mettendo in campo le risorse necessarie. Proclamiamo per questo lo sciopero, a inizio turno, che chiederemo all’azienda di devolvere alla famiglia».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidenti mortali sul lavoro, i sindacati proclamano un'ora di sciopero
VeneziaToday è in caricamento