menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto: il presidente di Confcommercio Venezia, Livio Chiarot

Foto: il presidente di Confcommercio Venezia, Livio Chiarot

Lutto in Ascom per la morte di Livio Chiarot, presidente di Confcommercio Venezia

Scomparso mercoledì in ospedale a Mestre dove era stato ricoverato venerdì. Classe 1925, aveva anche partecipato lo scorso settembre alle Olimpiadi dei 50&Più

Lutto in Ascom Confcommercio Venezia per la morte del presidente Livio Chiarot. Classe 1925, 93 anni portati splendidamente, aveva anche partecipato lo scorso settembre alle Olimpiadi dei 50&Più dedicate agli sportivi over 50 di cui Chiarot era stato presidente provinciale, vincendo il premio come atleta più longevo.

Lucido, brillante, arguto

Una vita vissuta intensamente, lucido, brillante e arguto fino all’ultimo. Mancherà la presenza di Livio Chiarot scomparso in ospedale a Mestre mercoledì, dove era stato ricoverato venerdì scorso. «Vivo molto bene la mia età e in armonia. Ho fiducia nel prossimo e nei giovani. Dobbiamo andare incontro ai ragazzi, interagire con loro e mettere a loro disposizione la nostra esperienza», aveva dichiarato.

Il premio in Camera di Commercio

In Confcommercio Ascom Venezia Chiarot era presidente onorario. Un luogo quello per lui famigliare tanto che i suoi 90 anni li aveva voluti festeggiare in sede con tutti i dipendenti. Sempre quell’anno, nel 2015, Ascom Venezia gli aveva consegnato il “Premio Ascom" in Camera di Commercio. «Non è morto solo un collega - ha commentato il presidente di Confcommercio Ascom Venezia Roberto Magliocco - ma un caro amico che conoscevo da 30 anni. Assieme abbiamo fatto tante battaglie sindacali, era entrato in Ascom come grossista di merci varie, divenendo poi il presidente della categoria. Mancherà a tutta l’associazione».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento