"Ad Astra", Brad Pitt nello spazio per riscoprire l'amore per i propri cari

Il suo film in concorso a Venezia 76. Oggi è anche il giorno anche di Scarlett Johansson, con Marriage Story. L'atmosfera al Lido si scalda con l'arrivo di tante star

Foto Massimo Tommasini

È arrivato già ieri, e i fan se ne sono accorti. Ma è oggi, giovedì 29 agosto, che Brad Pitt farà il suo passaggio in sala stampa e sul red carpet per presentare Ad Astra, film fantascientifico di James Gary in concorso alla Mostra del Cinema 2019 in cui recitano anche Tommy Lee Jones, Liv Tyler e Donald Sutherland. Pitt affronta il tema della solitudine e quello dell'amore per i propri cari: «Portiamo in scena i nostri dolori, i nostri rimorsi - spiega -. E nel film abbiamo voluto capire se c'è un modo di raggiungere una migliore relazione con le persone amate e, di conseguenza, con se stessi».

Altra star attesa al Lido in giornata è Scarlett Johansson, con Marriage Story di Noah Baumbach. Nel pomeriggio, invece, il protagonista è Pedro Almodóvar, che riceve il Leone d'oro alla carriera. Tra gli italiani, nella sezione giornate degli autori, si segnala "5 è il numero perfetto" di Igort, con Toni Servillo e Valeria Golino.

I film in concorso

THE PERFECT CANDIDATE di Haifaa Al-Mansour. In Arabia Saudita, una giovane donna medico decide di candidarsi. Vorrebbe andare in vacanza, ma il permesso rilasciatole dal padre, non è stato rinnovato. Nel Paese più maschilista e retrogrado del mondo una donna non può andare liberamnte in vacanza. Così decide di darsi alla politica: per  cambiare il suo Paese. Il nuovo film della prima regista donna dell’Arabia Saudita, arrivata a sfiorare l’Oscar con La bicicletta verde.

MARRIAGE STORY di Noah Baumbach, con Scarlett Johansson, Adam Driver, Laura Dern: un ritratto incisivo e compassionevole di un matrimonio che va in pezzi e di una famiglia che resta unita.

AD ASTRA di James Gray, con Brad Pitt, Liv Tyler, Ruth Negga e Tommy Lee Jones. Il cosmonauta Roy McBride viaggia fino ai confini estremi del sistema solare per ritrovare il padre scomparso e svelare un mistero che minaccia la sopravvivenza del nostro pianeta. Il suo viaggio porterà alla luce segreti che mettono in dubbio la natura dell’esistenza umana e il nostro ruolo nell’universo.

Gli altri film

5 è il numero perfetto di Igort, con Toni Servillo, Valeria Golino e Claudio Buccirosso (Giornate degli autori). Da fumettista a regista: storia napoletana anni 70 di piccola criminalità.

Sole di Carlo Sironi (Sezione Orizzonti). Una finta coppia si finge tale per permettere allo zio di lui di ottenere l’affidamento che lui e la moglie sognano da sempre. Ma la bambina, Sole, nasce prematura…

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Bombay Rose di Gitanjali Rao (Settimana della critica). Il cartoon Bollywood style: tre storie di amori impossibili legate da una rosa rossa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuove restrizioni “leggere” in Veneto: ordinanza all’orizzonte

  • L'auto finisce fuori strada: morto 22enne di Noventa di Piave, due feriti gravi

  • Blitz della polizia al centro sociale Rivolta di Marghera

  • Tamponamento e incendio in autostrada A4: tratto chiuso e code

  • Coronavirus, i numeri di oggi in Veneto e provincia di Venezia

  • Nicolò, «atleta e professionista in campo e nella vita». Il ricordo degli amici

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento