menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gianfranco Rosi (foto Massimo Tommasini)

Gianfranco Rosi (foto Massimo Tommasini)

È il giorno di Notturno di Gianfranco Rosi, terzo dei quattro italiani in concorso

Questa sera la regista diHong Kong Ann Hui sarà premiata con il Leone d'Oro alla Carriera

Alla Mostra del Cinema di Venezia è il giorno del terzo dei quattro film italiani in concorso, Notturno, documentario girato in Medio Oriente da Gianfranco Rosi, già Leone d'oro con Sacro Gra e poi Orso d'oro a Berlino e candidato all'Oscar con Fuocoammare. In gara anche Amos Gitai con Laila in Haifa: girato con un cast corale di attori israeliani e palestinesi, intreccia le storie di cinque donne.

Leone d'Oro alla Carriera

In serata la regista di Hong Kong Ann Hui riceve il Leone d'Oro alla Carriera e presenta fuori concorso il suo nuovo film Love after love, adattamento del primo racconto pubblicato di Zhang Ailing (Eileen Chang) su una ragazza che a Hong Kong, poco prima della seconda guerra mondiale, si ritrova strumento nell'adescamento di uomini ricchi e potenti. Sempre fuori concorso viene presentato per la prima volta Hopper/Welles, conversazione intima e rivelatrice del 1970 tra Dennis Hopper, all'epoca sulla cresta dell'onda grazie a Easy Rider, e Orson Welles, da sempre un iconoclasta e un intervistatore dall'autorita? inquisitoria.

Il programma di oggi alla Mostra

  • Laila in Haifa di Amos Gitai (Venezia 77)
  • Notturno di Gianfranco Rosi (Venezia 77)
  • Hopper/Welles di Orson Welles (Fuori concorso)
  • Guida romantica a posti perduti di Giorgia Farina (Giornate degli Autori))
  • Leone d'oro alla Carriera ad Ann Hui
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento