78. Mostra del Cinema

Si accendono i riflettori sulla Mostra: Mattarella oggi alla cerimonia di apertura

È la giornata del Leone alla carriera a Roberto Benigni e della coppia Pedro Almodóvar e Penelope Cruz

La consegna del Leone d'oro alla Carriera a Roberto Benigni e la coppia Pedro Almodóvar/Penelope Cruz per il film d'apertura in concorso, "Madres Paralelas", storia sull’identità e sulla passione materna attraverso donne molto diverse tra loro, aprono oggi la 78ª Mostra del Cinema internazionale di Venezia. Serena Rossi, madrina di quest'edizione, guida la cerimonia d'apertura, per la quale è atteso anche il presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Parte anche la sezione Orizzonti, con un altro racconto al femminile, "Les Promesses" di Thomas Kruithof in cui Isabelle Huppert è nei panni di un'impavida sindaca i cui valori rischiano di vacillare. Alle Giornate degli Autori, la selezione ufficiale è inaugurata dall’opera d’esordio di Chen Guan, "Shen Kong", racconto ambientato in pandemia. Le Notti Veneziane propongono invece il ritorno di Andrea Segre con "Welcome Venice" su uno scontro tra fratelli ambientato nella Serenissima.

Venezia 78, il programma di oggi (1 settembre)    

  • Cerimonia di apertura (serata ad inviti in Sala Grande dalle 19) con la consegna del Leone d'Oro alla carriera a Roberto Benigni.
  • A seguire: "Madres Paralelas" di Pedro Almodóvar (Venezia 78 - Film di apertura) con Penélope Cruz, Milena Smit, Israel Elejalde, Aitana Sánchez-Gijón, Julieta Serrano, Rossy De Palma. Due donne condividono la stanza di ospedale nella quale stanno per partorire. Janis, di mezza età, non ha rimpianti e nelle ore che precedono il parto esulta di gioia. Ana invece è un’adolescente spaventata, contrita e traumatizzata. Janis tenta di rincuorarla mentre passeggiano tra le corsie dell’ospedale. Le parole che si scambiano creeranno un vincolo molto forte tra le due e il fato complicherà in maniera clamorosa le vite di entrambe.
  • "Les Promesses" di Thomas Kruithof (Orizzonti - Film d'apertura) con Isabelle Huppert, Reda Kateb, Naidra Ayadi, Jean-Paul Bordes (Sala Darsena alle 16). Clémence, impavida sindaca di una città vicino a Parigi, insieme al suo fedele braccio destro Yazid, ha combattuto a lungo per questa città afflitta da povertà, disoccupazione e padroni di topaie privi di scrupoli. Tuttavia, quando le viene offerta la prospettiva di diventare ministro, la sua ambizione prende il sopravvento. 
  • "Shen Kong" di Chen Guan (Giornate degli Autori – Selezione ufficiale) con Wei Ruguang e Deng Keyu (Sala Perla alle 16.30). A Li You è stata concessa una lunga vacanza proprio quando scoppia la pandemia. Nel frattempo Xiao Xiao è costretta a rimanere in una città che non conosce bene.
  • "Welcome Venice" di Andrea Segre (Giornate degli Autori – Notti Veneziane) con Paolo Pierobon, Andrea Pennacchi, Ottavia Piccolo (Sala Laguna alle 21.30). Pietro e Alvise sono i due eredi di una famiglia di pescatori della Giudecca, l'isola più popolare di Venezia. Si scontrano nel cuore della trasformazione inarrestabile che sta cambiando la vita e l'identità della città.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si accendono i riflettori sulla Mostra: Mattarella oggi alla cerimonia di apertura

VeneziaToday è in caricamento