Natale con un sorriso: spettacoli ed eventi in piazze, teatri e ospedali del Veneto

Teatro di prosa, concerti, danza e cori in 42 comuni e in 21 strutture sanitarie regionali fino al prossimo 6 gennaio

"Natale con un sorriso" è il nome del progetto che da molti anni porta spettacoli ed eventi nel periodo natalizio in tutto il Veneto e che, da quest'anno arriverà anche in numerosi ospedali con un programma di intrattenimento dal titolo di “Viaggio nella musica, la medicina dello spirito". L'edizione 2019 delle due rassegne di spettacoli, organizzate da Arteven, è stata presentata dall'assessore alla cultura della Regione del Veneto, Cristiano Corazzari, questa mattina a Venezia alla presenza, tra gli altri, del presidente e del direttore di Arteven Massimo Zuin e Pierluca Donin. 

Gli spettacoli proposti spaziano dal teatro di prosa a tema natalizio all’operetta, dalle marionette alla danza e alla musica di vario genere, con concerti d’orchestra e di cori e si terranno fino al prossimo 6 gennaio in 42 comuni e in 21 strutture sanitarie del Veneto.

«Lo spettacolo dal vivo è un momento di aggregazione culturale e sociale di grande valore – ha aggiunto l’assessore –, uno strumento prezioso di coesione e solidarietà, rafforzato in questo caso dallo spirito natalizio, che vogliamo diffondere negli spazi messi a disposizione da piccoli e grandi comuni e dalle aziende sanitarie del Veneto». 

Il programma dei due eventi 

2004-2019 - programma NATALE CON UN SORRISO 2019-2

2004-2019 - programma VIAGGIO NELLA MUSICA LA MEDICINA DELLO SPIRITO 2019-2

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: novità per le attività commerciali e limitazioni in vigore

  • Natale con congiunti ma senza abbracci: le regole per cenone e veglione di Capodanno

  • Domani si decide sul colore del Veneto, Zaia: «Pressione su ospedali, ma tutto sotto controllo»

  • Domani nuova ordinanza in Veneto, Zaia: «Misure per garantire la salute pubblica»

  • Coronavirus, il prossimo mese il Veneto potrebbe essere area a rischio elevato

  • Perché Venezia era piena di gatti?

Torna su
VeneziaToday è in caricamento