rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Le proposte / Castello

Le navi della Marina militare aprono al pubblico in occasione del Salone nautico

La Francesco Morosini, la Sirio e la Tullio Tedeschi fanno sosta a Venezia dal 29 maggio al 2 giugno: il programma

La Marina militare, tra i protagonisti del Salone nautico, apre al pubblico le navi della sua flotta, in sosta a Venezia per l'occasione. Dal 29 maggio al 2 giugno, tra riva dei Sette Martiri e riva San Biasio, saranno ormeggiate la Morosini e la Sirio (unità polivalenti con compiti di pattugliamento, antinquinamento e supporto alla protezione civile), mentre la darsena dell'Arsenale ospita la Tedeschi. L'accesso alle unità navali è libero e gratuito, secondo il seguente programma

Nave Morosini, Riva dei Sette Martiri

  • 29-30-31 maggio e 1 giugno: dalle 09.30 alle 11.30 e dalle 15.00 alle 18.00
  • 2 giugno: dalle 09.30 alle 11.30

Nave Sirio, Riva San Biasio

  • 29-30-31 maggio e 1 giugno: dalle 09.30 alle 11.30 e dalle 15.00 alle 18.00
  • 2 giugno: dalle 09.30 alle 11.30

Nave Tedeschi, darsena grande dell'Arsenale

  • 29-30-31 maggio e 1-2 giugno: dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 17.30

È inoltre esposto, sempre negli spazi dell'Arsenale, il sommergibile Enrico Dandolo: entrato in servizio nel 1969 e disarmato nel 1996, è installato su uno scalo di alaggio e varo tra la darsena grande e il canale delle Galeazze. Accanto si trova un bunker della seconda guerra mondiale, anch’esso trasformato in uno spazio didattico, allestito con testi e immagini che preparano all’affascinante visita al sottomarino, del quale i visitatori del Salone nautico potranno conoscere le vicende grazie a spiegazioni, simulazioni tecniche e attività.

La Marina militare al Salone nautico

Nella darsena dell’Arsenale saranno ormeggiate la Procida, la Pantelleria e la Tedeschi. La prima è una unità specializzata per il supporto dei fari e dei segnalamenti marittimi, la seconda garantisce i trasporti di materiali e mezzi tra porti italiani ed esteri, la terza è una un’unità polivalente impiegata dalle Forze speciali. La Procida rappresenta, insieme alle altre unità similari distribuite in diversi porti italiani, il braccio operativo attraverso il quale la Marina militare svolge la propria funzione a favore della comunità marittima internazionale.

Negli spazi espositivi sono due gli stand istituzionali della Marina. Nel primo sarà possibile incontrare il personale delle componenti specialistiche: piloti dell’Aviazione navale, sommergibilisti, operatori delle Forze speciali e della Brigata San Marco (la forza anfibia della Marina Militare, che ha un legame indissolubile con Venezia e che ha come suo emblema il Leone di San Marco). Il secondo stand sarà dedicato all'Istituto idrografico della Marina, che ha celebrato nel 2022 i 150 anni di attività a servizio del Paese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le navi della Marina militare aprono al pubblico in occasione del Salone nautico

VeneziaToday è in caricamento