rotate-mobile
Giovedì, 6 Ottobre 2022
Attualità

Nell'ultima settimana oltre 251mila passeggeri all'aeroporto di Venezia

Il bollettino di Save. Nonostante gli scioperi, solo il 3,5 per cento dei voli ha subìto cancellazioni

Più di 250mila passeggeri sono transitati per l'aeroporto Marco Polo nella settimana tra il 12 e il 18 settembre. Nello specifico, lo scalo di Tessera ha gestito 251.308 persone - che corrispondono all’88,1 per cento del volume gestito nello stesso periodo del 2019 - in giornate caratterizzate anche dagli scioperi.

I voli complessivi tra arrivi e partenze sono stati 1.746. Lo sciopero nazionale del trasporto aereo del 12 settembre e lo sciopero dei controllori di volo francesi del 16 settembre hanno determinato la cancellazione del 3,5 per cento dei voli della settimana. Al netto degli scioperi, le cancellazioni si sarebbero invece limitate allo 0,98 per cento del totale. Il tempo medio di attesa ai varchi di sicurezza è stato di 10 minuti e 2 secondi.

I tempi di riconsegna bagagli si sono mantenuti in linea con la settimana precedente: la media è stata di 18 minuti per la consegna del primo bagaglio, 31 minuti per l'ultimo. Il volume di bagagli disguidati, vale a dire spediti in ritardo da altri scali o erroneamente inviati al Marco Polo, è stato pari a 841 colli, in riduzione del 37,8 per cento rispetto ai 1.354 accolti nella settimana precedente. Lo scalo ha riavviato alla giusta destinazione 956 bagagli, attualmente sono 336 i colli disguidati in giacenza (la settimana precedente erano 451).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nell'ultima settimana oltre 251mila passeggeri all'aeroporto di Venezia

VeneziaToday è in caricamento