Not only for Kids arriva nelle scuole: i laboratori del Centro Candiani

Dopo la chiusura dei centri culturali con l’ultimo Dpcm del 3 novembre scorso, il Centro Candiani ha chiuso momentaneamente le sue porte al pubblico dei grandi e dei piccini entrando però proprio negli istituti scolastici

Dopo la chiusura dei centri culturali con l’ultimo Dpcm del 3 novembre scorso, il Centro Candiani ha chiuso momentaneamente le sue porte al pubblico dei grandi e dei piccini entrando però nelle scuole. Da più di un mese ormai molti istituti scolastici del territorio hanno potuto sperimentare i laboratori della sezione Not Only For Kids del Candiani, che a seguito dei decreti legge si sono svolti direttamente nelle classi.

"Patto di fiducia"

«Mai come ora - sottolinea l'assessore alla Coesione Sociale Simone Venturini - è necessario infatti stringere un 'patto' di fiducia e responsabilità con il territorio (in questo caso specifico con la scuola) per offrire servizi e occasioni a supporto della normale programmazione scolastica già ampiamente provata». La sezione Candid-art, con i suoi 7 diversi laboratori tra quelli consolidati e le novità di quest’anno, ben si presta ad essere realizzata anche nelle classi dove, con materiali e strumenti semplici, la fantasia, la manualità e la creatività possono sprigionarsi e avvicinare i bambini al mondo dell’arte e ai suoi insegnamenti. Dal 9 ottobre fino ad oggi, 21 classi e 360 alunni di diverse scuole hanno già sperimentato i laboratori come metodo e luogo di crescita realizzando delle vere e proprie opere d’arte

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: novità per le attività commerciali e limitazioni in vigore

  • Il Veneto resta giallo? Zaia: «Dipendiamo da Rt, ma non abbiamo demeriti per cambiare zona»

  • Natale con congiunti ma senza abbracci: le regole per cenone e veglione di Capodanno

  • Domani si decide sul colore del Veneto, Zaia: «Pressione su ospedali, ma tutto sotto controllo»

  • Domani nuova ordinanza in Veneto, Zaia: «Misure per garantire la salute pubblica»

  • Coronavirus, il prossimo mese il Veneto potrebbe essere area a rischio elevato

Torna su
VeneziaToday è in caricamento