La nuova piscina di Spinea presentata alla città: «Dieci mesi per costruirla»

Il sindaco Vesnaver: «Servizi in più per la comunità: non solo sport ma anche fisioterapia, residenze e attività commerciali». L'investimento è di 4 milioni di euro

Un rendering del progetto

Il Comune di Spinea ha presentato oggi il progetto della nuova piscina, i cui lavori inizieranno a breve: è un'opera importante e molto attesa, pensata anche per qualificare l'offerta dei servizi presenti in città. Nell'area, a ridosso della stazione ferroviaria, sorgeranno anche residenze e attività commerciali. Il progetto è stato riepilogato da Massimo Franco, presidente della società “Tempo Libero” che gestisce l’area: «L'intervento si sviluppa su 63mila metri quadri, di cui oltre 30 mila a destinazione pubblica (strade, verde e parcheggi) e 7mila per la piscina, sul lato sud. L’edificio è per la maggior parte su un unico piano. Ci saranno una vasca semiolimpionica di 25 metri, una seconda vasca didattica di 12 metri per 6, e una più piccola dedicata alla riabilitazione in acqua».

Piscina estiva e tariffe ad hoc per residenti

Il parcheggio «diventa tutt'uno con quello già esistente, a margine dell'area spettacoli viaggianti». Sul lato nord «si sviluppa la parte scoperta a verde, sulla quale si affaccia una vetrata che consente anche l’utilizzo estivo della piscina». Tra la società e il Comune di Spinea c'è una convenzione trentennale che, tra l'altro, prevede tariffe scontate per i residenti e per le scuole, oltre che ingressi gratuiti per alcune categorie di disabili. La progettazione è dello Studio Teco+ di Bologna, l’impianto sarà realizzato da Myrtha Pools e la gestione sarà affidata ad un’altra loro società, la Aquamore. L’investimento è di 4 milioni di euro. L'opera, secondo Franco, sarà pronta in dieci mesi, quindi per agosto del prossimo anno. «Speriamo che in quella occasione possa regalarci la sua presenza la “nostra” campionessa e concittadina Federica Pellegrini», ha aggiunto.

Funzione sociale

Per il sindaco Martina Vesnaver è «un momento importante» perché «da troppo tempo la nostra città era in attesa di questo progetto, di cui beneficeranno bambini, giovani e anziani. È un pacchetto di servizi per i cittadini, non solo riferiti all'impianto natatorio e allo sport, ma anche alla fisioterapia; inoltre un bar e un insediamento che costituirà un nuovo "centro" di Spinea»: di fatto, nelle intenzioni dei promotori, un piccolo quartiere che contribuirà a migliorare la vivibilità della città. Per l'assessore allo Sport, Elia Bettin, è «una grande opportunità per la cittadinanza e permetterà in modo più agevole, in particolare ai bambini, di avvicinarsi alla pratica del nuoto. Punto di orgoglio sarà la presenza di una vasca e di un centro specializzato in fisioterapia».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Attenzione è stata posta alla funzione "inclusiva" dell'impianto: il progettista Carlo Rotellini ha spiegato che è un'opera «i committenti hanno fatto una scelta importante, che avrà grande valenza sociale: un impianto sportivo e non solo, con tutte le ultime novità tecniche come l’attenzione al consumo e al recupero delle acque. Alcuni dei rivestimenti vedranno la posa, per esempio, di piastrelle nate per assorbire lo smog e gli agenti patogeni».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuove restrizioni “leggere” in Veneto: ordinanza all’orizzonte

  • L'auto finisce fuori strada: morto 22enne di Noventa di Piave, due feriti gravi

  • Carri armati e scenari di guerra: l'esercito si addestra tra Jesolo e Venezia

  • Blitz della polizia al centro sociale Rivolta di Marghera

  • Coronavirus, il bollettino di stasera per Veneto e provincia di Venezia

  • Coronavirus, bollettino di oggi: numeri di Veneto e provincia di Venezia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento