Attualità

Via libera del consiglio comunale alla rotatoria del Montiron

Lo scopo dei lavori è quello di incrementare la sicurezza, di decongestionare gli elevati flussi di traffico e di ridurre l’inquinamento

Il consiglio comunale di Venezia oggi ha approvato all'unanimità la delibera per la realizzazione di una rotatoria in corrispondenza dell’intersezione a raso della statale 14 in località Montiron.

L’opera coinvolge, oltre al Comune di Venezia, anche quello di Quarto d’Altino, perché il nodo del Montiron serve anche il museo archeologico. Lo scopo dei lavori è quello di incrementare la sicurezza, di decongestionare gli elevati flussi di traffico e di ridurre l’inquinamento acustico e gassoso. L’intervento prevede l’inserimento di una rotatoria nell’intersezione fra le carreggiate, l’allargamento della carreggiata di un tratto della statale 14 per portarla in categoria C1 e la ridefinizione geometrica dei rami stradali secondari confluenti nel nodo, al fine di garantire le necessarie condizioni di sicurezza ed efficienza stradale.

A completamento, oltre alle necessarie opere di corredo stradale, si prevedono un nuovo impianto di illuminazione, la riqualificazione delle opere a verde (sistemazione delle scarpate dei rilevati, incigliatura e semina degli arginelli) e l’adeguamento del sistema di raccolta e smaltimento delle acque meteoriche di piattaforma con ripristino della continuità idraulica della rete di canali esistente interferita dalla nuova viabilità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via libera del consiglio comunale alla rotatoria del Montiron
VeneziaToday è in caricamento