rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Attualità Portogruaro

Nuova stazione di Portogruaro pronta nel 2022

Sbloccato l'iter burocratico. Interventi per la stazione ferroviaria e il terminal dei bus

Si sta completando l’iter burocratico che porterà alla realizzazione della nuova stazione per il terminal bus e per gli utenti delle ferrovie, in viale Diaz, a Portogruaro. Tutto si era sbloccato lo scorso autunno con la firma dell’accordo tra Atvo e Rfi, secondo cui Atvo si occuperà della progettazione, della direzione dei lavori e dell’espletamento della parte burocratica che porterà al bando (costi previsti: 475mila euro); a Rfi, invece, spetterà la copertura dei costi inerenti la realizzazione della struttura, per un totale di 1,3 milioni di euro. L’intervento prevede la realizzazione della struttura che ospiterà tutti i servizi necessari alle attività al servizio degli utenti di Atvo e di quelli di Rfi, oltre agli uffici e al bar.

Un accordo che ha chiuso un percorso iniziato nell’ormai lontano 2008. «La caparbietà di Atvo nel perseguire questo obiettivo e la lungimiranza negli investimenti e nelle progettualità ci hanno portato anche a questo risultato», ha commentato il presidente di Atvo, Fabio Turchetto. Tra i mesi di luglio e settembre 2021 partirà l’intervento, la cui esecuzione richiederà un anno di tempo. L’opera, dunque, sarà pronta per il 2022.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova stazione di Portogruaro pronta nel 2022

VeneziaToday è in caricamento