rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Attualità Fossalta di Portogruaro

A4, due nuove aree di sosta per mezzi pesanti a Fratta Nord e Sud

Sono previsti, in tutto, 161 stalli a disposizione per autoarticolati, frigoriferi e camper. Autovie Venete finanzierà l'intervento con 13,5 milioni di euro

Saranno realizzate due aree di sosta per mezzi pesanti adiacenti alle aree di servizio di Fratta nord e Fratta sud lungo l’autostrada A4, nel territorio di Fossalta di Portogruaro. L’opera è finanziata con fondi propri di Autovie Venete, e l’importo complessivo a base di gara è di 13,5 milioni di euro.

Gli interventi nelle aree di sosta

Nella fattispecie, nell’area di sosta di Fratta Nord si prevede la disposizione di 99 stalli per mezzi pesanti, di cui 8 attrezzati per la sosta di mezzi frigoriferi, e di 8 stalli per camper. Saranno poi trasformati gli attuali stalli posizionati in corrispondenza all’ingresso dell’area di servizio in 11 parcheggi per la sosta delle autocorriere. Il nuovo parcheggio si estenderà su un’area recintata di 5,9 ettari. All’esterno della recinzione è prevista la realizzazione di una superficie boschiva di circa 2,1 ettari.

Fratta Sud, invece, disporrà di 48 stalli per mezzi pesanti, di cui 4 attrezzati per la sosta dei mezzi frigoriferi, e di 6 stalli per camper. Gli 11 stalli nell’area di servizio saranno trasformati in 7 parcheggi per le corriere. Il nuovo parcheggio si estenderà su un’area complessiva di circa 2,4 ettari. Complessivamente, dunque, sono previsti 161 stalli a disposizione per mezzi pesanti, frigoriferi e camper.

Le opere contribuiranno a migliorare le condizioni di sicurezza di circolazione e sosta degli autoarticolati, consentendo in particolare di superare le attuali situazioni di pericolo derivanti dai parcheggi irregolari sia lungo l’asse autostradale sia all’interno delle stesse aree di servizio.

De Berti: «Migliorerà la sicurezza di circolazione»

«È un ulteriore tassello per migliorare le condizioni di sicurezza di circolazione e sosta degli autoarticolati lungo un’arteria cruciale per il sistema di viabilità: - ha commentato la vicepresidente del Veneto, Elisa De Berti - le opere, alla costruzione delle quali si dà il via libera, sono infatti considerate strategiche nell’ambito della costruzione della terza corsia della A4 Venezia-Trieste, attualmente in corso nel primo sub lotto del secondo lotto».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A4, due nuove aree di sosta per mezzi pesanti a Fratta Nord e Sud

VeneziaToday è in caricamento