Actv potenzia altre linee dei bus urbani ed extraurbani

Nuove corse per le linee 6L, 9H, 47H, 3E, 6E, 7E, 53E, 58E, 58RE e 67E. La Regione ha annunciato nuovi finanziamenti da fondi statali per il trasporto di tutto il Veneto

Actv ha comunicato che, a partire da mercoledì 1 luglio 2020, verranno potenziati ulteriormente i servizi automobilistici urbani e extraurbani. La novità si aggiunge ad altre modifiche comunicate qualche giorno fa (relative sia a vaporetti che bus). Riportiamo il dettaglio.

Linea 6L (solo festivo)

  • da Marghera - Correnti per Tronchetto (con transito per P.le Roma) corse aggiuntive in partenza alle ore 07:42 e 09:22
  • da Tronchetto (transita per P.le Roma) per Marghera - Correnti corse aggiuntive in partenza alle ore 18:15 e 19:55

Linea 9H

  • da Villaggio Laguna per Ospedale dell’Angelo nuove corse in partenza alle ore 06:55, 08:15, 13:30, 14:30, 17:20 e 18:30 (dal lunedì al sabato feriali)
  • da Ospedale dell’Angelo per Villaggio Laguna nuove corse in partenza alle ore 08:35, 11:30, 15:30, 16:30, 19:35 e 20:35 (dal lunedì al sabato feriali)

Linea 47H

  • da Asseggiano per Ospedale dell’Angelo corse aggiuntive in partenza alle ore 09:15, 14:15 e 16:15 (dal lunedì al sabato feriali)
  • da Ospedale dell’Angelo per Asseggiano corse aggiuntive in partenza alle ore 10:05, 15:05 e 17:05 (dal lunedì al sabato feriali)

Linea 3E

  • da Borgoricco per Mirano la corsa in partenza alle ore 06:25 è posticipata alle ore 06:30 (dal lunedì al sabato feriali)

Linea 6E

  • da Scorzè per Venezia corsa aggiuntiva in partenza alle ore 05:40 (dal lunedì al sabato feriali)

Linea 7E

  • da Mirano per Venezia corsa aggiuntiva in partenza alle ore 04:20 (dal lunedì al sabato feriali) - transita per Spinea - Villaggio dei Fiori
  • le corse in partenza da Mirano per Venezia delle ore 05:20, 19:00, 19:20 e 19:40 e da Venezia per Mirano delle ore 19:30, 19:50 e 20:10 (dal lunedì al sabato feriali) non transitano per Spinea - Villaggio dei Fiori

Linea 53E

  • da Dolo per Venezia la corsa in partenza alle ore 06:00 è anticipata alle ore 05:55 (dal lunedì al sabato feriali) - transita per Malcontenta
  • da Dolo per Mestre corsa aggiuntiva in partenza alle ore 12:30 (dal lunedì al sabato feriali)
  • da Venezia per Padova la corsa in partenza alle ore 12:55 (dal lunedì al sabato feriali) non transita per Mestre
  • da Mestre a Dolo corsa aggiuntiva in partenza alle ore 13:20 (dal lunedì al sabato feriali)

Linea 58E

  • da Dolo per Piove di Sacco corse aggiuntive in partenza alle ore 12:10 e 18:10

Linea 58RE

  • da Cavarzere per Fusina - Enel la corsa in partenza alle ore 06:20 è al anticipata alle 06:10 (dal lunedì al venerdì feriali)

Linea 67E

  • da Piove di Sacco per Dolo corsa aggiuntiva in partenza alle ore 12:05 (dal lunedì al sabato feriali)
  • da Dolo a Piove di Sacco corse aggiuntive in partenza alle ore 12:45 e 18:45 (dal lunedì al sabato feriali)

Nuovi autobus per tutto il Veneto

A proposito di trasporto locale, in queste ore la Regione ha comunicato la disponibilità di 41 milioni di euro di risorse statali per il rinnovo degli autobus, fondi assegnati al Veneto con decreto del ministero dell’Ambiente. Il procedimento è stato spiegato dall’assessore ai trasporti, Elisa De Berti: il 75 per cento del riparto è destinato all’ambito extraurbano, che conta circa due terzi dei veicoli dell’intera flotta Tpl e che ha un’anzianità media superiore di circa due anni rispetto a quello urbano.

Sarà assegnato un contributo fisso di base di 200mila euro a ogni servizio minimo, destinando il 90 per cento della somma rimanente in base alle percorrenze chilometriche e il 10 per cento in base agli acquisti in autofinanziamento effettuati dalle aziende tra maggio 2017 e dicembre 2019. Il piano di investimento prevede, inoltre, che il contributo sia maggiore per l’acquisto di mezzi meno inquinanti, come quelli elettrici e a idrogeno; che ad ogni mezzo acquistato corrisponda la dismissione di un autobus vecchio; che in caso di rottamazione di un veicolo Euro 0, al corrispondente nuovo autobus sarà applicata un contributo del 95%.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le aziende di trasporto pubblico dovranno presentare un progetto di investimento entro 30 giorni dalla pubblicazione della delibera nel BUR, per consentire alla Regione di predisporre a sua volta il progetto di investimento complessivo che sarà la base dell'accordo da stipulare con il ministero entro il 23 agosto. Le aziende stipuleranno entro settembre 2021 i contratti di fornitura degli autobus, che dovranno essere immatricolati entro dicembre 2022. L’erogazione dei contributi avverrà entro la fine del 2023.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vittoria di Brugnaro, sarà sindaco di Venezia per altri cinque anni

  • Elezioni 2020: Zaia storico sfiora il 77%, la sua civica al 44,63%

  • Ponte dei Assassini: il luogo che ha impedito ai veneziani di portare la barba lunga

  • Una soluzione "chiavi in mano" per ricostruire casa con il superbonus 110%

  • Colpo grosso a Mestre: il Gratta e Vinci vale 150mila euro

  • La storia del macellaio assassino che ha dato il nome alla Riva de Biasio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento