Attualità

Scuole, quarantena e positivi: cambiano le regole

Cambiano le disposizioni sia per le scuole d'infanzia che che per quelle primarie e secondarie

Nuove disposizioni per la quarantena e l'auto sorveglianza in caso di contatto con positivi per gli studenti. Cambiano le disposizioni sia per le scuole d'infanzia che che per quelle primarie e secondarie.

Asili nido e scuole d’infanzia

Ripresa dell’attività didattica in presenza e annullamento della quarantena, contestuale disposizione dell’auto sorveglianza per 5 giorni dall’ultimo contatto con l’ultimo positivo nel caso in cui si riscontrino fino a quattro casi positivi nella stessa classe o sezione. Per i docenti, è disposta l’auto sorveglianza per cinque giorni dall’ultimo contatto con un positivo, oltre all'utilizzo di mascherine Ffp2 per 10 giorni dall’ultimo contatto. Con 5 o più positivi nella stessa classe o sezione: sospensione della didattica e quarantena per 5 giorni dall’ultimo contatto con l’ultimo positivo con test finale.

Scuola primaria

Nel caso in cui si verifichino fino a quattro casi positivi nella stessa classe o sezione le disposizioni sono: ripresa dell’attività didattica in presenza e annullamento della quarantena, contestuale disposizione dell’auto sorveglianza per 5 giorni dall’ultimo contatto con l’ultimo positivo e utilizzo di mascherina Ffp2 per 10 giorni dall’ultimo contatto. Con 5 o più positivi nella stessa classe o sezione: se gli studenti sono vaccinati con booster, hanno concluso il ciclo primario da meno di 120 giorni, sono guariti da meno di 120 giorni, sono guariti dopo aver completato il ciclo primario o sono esenti alla vaccinazione ci saranno la ripresa dell’attività didattica in presenza e l'annullamento della quarantena, la contestuale disposizione dell’auto sorveglianza per 5 giorni dall’ultimo contatto con l’ultimo positivo e l'utilizzo di mascherina Ffp2 per 10 giorni dall’ultimo contatto. Per i non vaccinati o guariti da più di 120 giorni, invece, è prevista la sospensione della didattica, oltre alla quarantena per 5 giorni dall’ultimo contatto con l’ultimo positivo con test finale.

Scuola secondaria

Fino a un caso positivo nella stessa classe o sezione: rimangono le disposizioni in vigore, ovvero l'auto sorveglianza per 5 giorni dall’ultimo contatto con l’ultimo positivo e l'utilizzo di Ffp2 per 10 giorni dall’ultimo contatto.

Con 2 o più positivi nella stessa classe o sezione: per i vaccinati con booster, o con ciclo primario concluso da meno di 120 giorni, guariti da meno di 120 giorni, guariti dopo aver completato il ciclo primario, esenti alla vaccinazione, rimangono le disposizioni in vigore, ovvero dell’auto sorveglianza per 5 giorni dall’ultimo contatto con l’ultimo positivo e utilizzo di Ffp2 per 10 giorni dall’ultimo contatto. Per i non vaccinati o guariti da più di 120 giorni: sospensione della didattica e quarantena per 5 giorni dall’ultimo contatto con l’ultimo positivo con test finale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuole, quarantena e positivi: cambiano le regole
VeneziaToday è in caricamento