Attualità

A San Donà contro il Covid tute e camici di ultima generazione

Il personale dell’anestesia e rianimazione sta testando in questi giorni i nuovi capi

Martedì mattina il personale dell’anestesia e rianimazione dell'ospedale di San Donà di Piave ha iniziato a provare dei dispositivi di protezione individuale di ultima generazione. Si tratta di camici e tute di protezione contro gli agenti infettivi utilizzati da medici ed infermieri che lavorano a stretto contatto con pazienti positivi al covid-19.

«Indumenti indossati per molte ore durante il turno lavorativo, con tutti i vantaggi e gli svantaggi che ne conseguono – sottolinea il direttore dell'anestesia e rianimazione, Fabio Toffoletto –  Pertanto, testare ed utilizzare soluzioni che hanno migliori caratteristiche ergonomiche ed una migliore traspirazione, può sicuramente aiutare a ridurre la fatica al personale che le indossa”. I camici e le tute sono stati donati da "Original Marines-Immunolution” proprio per consentire il test in prima linea, in terapia intensiva. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A San Donà contro il Covid tute e camici di ultima generazione

VeneziaToday è in caricamento