Parte a Venezia il nuovo servizio itinerante di raccolta dei rifiuti urbani | VIDEO

Realizzato su un'imbarcazione totalmente elettrica, il nuovo servizio itinerante partirà lunedì 5 luglio e, attraverso un itinerario a tappe, verrà proposto a tutta la cittadinanza dal lunedì al sabato, dalle 14.00 alle 18.30. In centro storico verranno inoltre posizionati dei nuovi cestini dedicati alla raccolta di vetro, plastica e lattine

Si tratta di un vero e proprio mini ecocentro realizzato su un'imbarcazione totalmente elettrica che viaggerà tra i canali del centro storico veneziano per permettere la raccolta dei rifiuti urbani pericolosi. 

Il nuovo servizio itinerante partirà lunedì 5 luglio e, attraverso un itinerario a tappe, verrà proposto a tutta la cittadinanza dal lunedì al sabato, dalle 14.00 alle 18.30. Sarà quindi possibile smaltire contenitori di olio da cucina, barattoli di vernice vuoti, pile esauste, piccoli elettrodomestici, lampadine e led.

L'iniziativa, riservata alle utenze domestiche, è stata presentata questa mattina in Campo Santi Apostoli da Federico Adolfo, direttore dei Servizi Ambientali Venezia centro storico di Veritas SpA e da Massimiliano De Martin, assessore comunale all'Ambiente. «Si tratta di un servizio già consolidato in terraferma e rivolto ai residenti, che vi potranno portare quei rifiuti che non si possono smaltire in ambito domestico – ha spiegato De Martin –. Ci fa piacere promuovere insieme a Veritas questa iniziativa a poche settimane dalla fine del Salone Nautico, dove il tema della tutela dell'ambiente è stato ben presente e c'è stata una forte promozione della nautica "green". In questo senso anche la nostra città si sta preparando a dotarsi di tutte le infrastrutture necessarie, tra cui le paline elettriche. Si tratta di un'iniziativa sperimentale, come sperimentale è l'imbarcazione che useremo».

L'ecocentro è rivolto a residenti e alle attività domestiche, non a quelle commerciali. Infine, il servizio non sostituisce l'attività di raccolta del materiale ingombrante, che resta gratuita per rifiuti delle dimensioni fino a un metro cubo.

Il calendario settimanale dell'ecocentro mobile e itinerante

Lunedì Murano: ore 14-16 Campo Santo Stefano - Rio dei Vetrai; 16.30-18.30 Convento - Fondamenta San Sebastiano.

Martedì Cannaregio: 14-16 Campo Santi Apostoli; 16.30-18.30 Fondamenta Venier/Savorgnan.

Mercoledì Castello: 14-16 Campo Santi Giovanni e Paolo; 16.30-18.30 Fondamenta della Tana.

Giovedì Dorsoduro: 14-16 Campo San Pantalon; 16.30-18.30 Fondamenta dell'Arzere.

Venerdì San Marco: 14-16 Calle de l'Aquila nera; 16.30-18.30 San Samuele.

Sabato Cannaregio: 14-16 Fondamenta Cannaregio; 16.30-18.30 Fondamenta Ormesini.

È prevista inoltre un'attività di promozione per far conoscere meglio ai cittadini mappe e orari di conferimento. 

I nuovi cestini dedicati alla raccolta di vetro, plastica e lattine

Un'ulteriore novità che sposa il tema della sostenibilità riguarda l'installazione, sempre in centro storico, di nuovi cestini dedicati alla raccolta di vetro, plastica e lattine: dopo i buoni risultati ottenuti dalla sperimentazione già avviata lo scorso maggio al Lido, ora i nuovi contenitori coinvolgeranno anche la città antica e verranno posizionati lungo un percorso che andrà dalla stazione a Campo San Bortolomio. 

La loro forma è stata avallata dalla sovrintendenza, nel rispetto delle norme sull'arredo urbano. «Vogliamo evitare che questi tipi di rifiuti continuino ad essere gettati nel secco, come spesso avveniva finora. Anche questa è un'iniziativa sperimentale, rivolta sia ai turisti sia ai residenti» ha concluso Adolfo.  

Si parla di

Video popolari

Parte a Venezia il nuovo servizio itinerante di raccolta dei rifiuti urbani | VIDEO

VeneziaToday è in caricamento