Giovedì, 21 Ottobre 2021
Attualità Chioggia

Inaugurato il nuovo sottopasso ciclo-pedonale di Brondolo

Permette di di entrare e uscire dall'entroterra a Chioggia e Sottomarina senza passare per la Romea

E' stata inaugurata venerdì mattina la pista ciclabile di collegamento fra l'abitato di Brondolo di Chioggia e l'area commerciale. Funzione assai importante è quella di permettere di entrare e uscire dall'entroterra a Chioggia e Sottomarina senza utilizzare il pericoloso sedime della Strada Statale Romea.

Bonificato e illuminato, da oggi il sottopasso, di altezza superiore ai 2 metri e 40 cm e con una pendenza media del 7%, consente finalmente ai pedoni e ai ciclisti di raggiungere in sicurezza, anche di sera e anche in caso di pioggia, il piazzale del parco commerciale, direttamente da via Venturini, evitando il passaggio in Romea. È in fase di istruttoria la sistemazione di due aree verdi a carico del Comune a ridosso della nuova pista ciclabile appena realizzata, per cui verrà bonificato il terreno e verranno piantumati nuovi alberi. «La parola chiave di oggi è “sicurezza” - ha detto l'assessore ai Trasporti Daniele Stecco - con questa infrastruttura possiamo collegare il centro di Chioggia e di Sottomarina al parco commerciale, una via utilissima soprattutto per i giovani. Ringrazio tutte le persone persone presenti oggi: finalmente possiamo garantire un ulteriore servizio alla nostra città».

«Si tratta di un intervento molto sentito e atteso dalla cittadinanza, ma non solo, penso ad esempio ai tanti cicloamatori che raggiungono Chioggia – ha detto il sindaco Alessandro Ferro, arrivato in bicicletta come molti altri presenti – un'opera che va ad aggiungersi ad altri tratti di pista ciclabile realizzati dall'amministrazione nel corso degli ultimi anni, come quello a Borgo San Giovanni e in via del Boschetto. La bici sarà la mobilità del futuro».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inaugurato il nuovo sottopasso ciclo-pedonale di Brondolo

VeneziaToday è in caricamento