A Venezia le cartolerie, le librerie e i negozi per bambini saranno aperti di martedì e mercoledì

La libreria Marco Polo

C'è una nuova ordinanza, valida per il comune di Venezia, che disciplina l'apertura di librerie, cartolerie e negozi esclusivamente dedicati alla vendita di vestiti per bambini: fino al 3 maggio questi tipi di esercizi potranno aprire nelle giornate di martedì e mercoledì, nel rispetto di quanto disposto dall'ordinanza regionale del 13 aprile sulle misure di sicurezza (distanziamento di 2 metri tra le persone, impiego di guanti e mascherine, accesso contingentato, sanificazione).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'ordinanza, firmata dal sindaco Luigi Brugnaro, è stata concepita «in considerazione della necessità di armonizzare le esigenze di mobilità da parte della popolazione e stabilire il coordinamento a livello territoriale delle giornate in cui le suddette attività potranno essere svolte».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'auto finisce fuori strada: morto 22enne di Noventa di Piave, due feriti gravi

  • "Duri i banchi": origine e significato di questo modo di dire tutto veneziano

  • Blitz della polizia al centro sociale Rivolta di Marghera

  • Tamponamento e incendio in autostrada A4: tratto chiuso e code

  • Coronavirus, i numeri di oggi in Veneto e provincia di Venezia

  • Nicolò, «atleta e professionista in campo e nella vita». Il ricordo degli amici

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento