menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parco Bissuola: consegnati 76 orti sociali, il Comune pensa già di realizzarne altri

L'idea dell'amministrazione è di realizzarne di nuove: vista la crescente domanda

L'assessore comunale alla Coesione sociale, Simone Venturini, ha consegnato giovedì, in via Rielta, nell'area del Parco di Carpenedo- Bissuola, 76 orti sociali: 45 sono stati confermati ai vecchi assegnatari, mentre 31 sono andati ai  vincitori dell'apposito bando emanato dal Comune.

Nuove aree

«Vi chiediamo scusa per l'attesa – ha spiegato Venturini rivolgendosi agli assegnatari – ma prima di consegnare gli appezzamenti abbiamo pensato da un lato di mettere un po' d'ordine nei criteri di assegnazione, e dall'altro di reperire dei fondi per la manutenzione dei terreni ed il rinnovo degli attrezzi, a cominciare da dei nuovi tosaerba. I primi 80.000 euro sono stati investiti quest'anno, e altrettanti sono stati impegnati per il prossimo. E' stato inoltre costituito un piccolo fondo per finanziare attività sociali e conviviali all'interno degli orti stessi». La graduatoria del bando resterà in vigore anche nel prossimo anno: le domande sono infatti numerose. «Chi è rimasto fuori dalle assegnazioni – ha aggiunto l'assessore – non deve perdersi d'animo: ulteriore obiettivo dell'Amministrazione è infatti quello di individuare e attrezzare al più presto, in tutto il territorio comunale, nuove aree da adibire a orti sociali».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento