Paolo Molesini è il nuovo presidente della Fondazione Querini Stampalia

Fratello di Andrea, scrittore e docente vincitore del premio Campiello 2011, succede a Marino Cortese, da poco scomparso

Paolo Molesini è il nuovo presidente della Fondazione Querini Stampalia. Milanese d'adozione ma veneziano di nascita, è fratello del poeta e scrittore Andrea Molesini, vincitore del Premio Campiello 2011. Laureatosi in Economia aziendale a Ca' Foscari, da febbraio 2020 ha assunto la carica di presidente di Fideuram Intesa Sanpaolo, dopo esserne stato, dal 2015 al 2019, amministratore delegato e direttore generale. Prende il posto di Marino Cortese, da poco scomparso.

«Accetto con profondo orgoglio un ruolo così prestigioso, - ha spiegato Molesini - che conferma il mio legame personale con la città e con una delle sue istituzioni più rappresentative. Con vivo entusiasmo, dedicherò i miei sforzi alla valorizzazione della biblioteca, del museo, alla promozione dell’architettura contemporanea e delle numerose iniziative in grado di rendere Venezia, ancora di più, un luogo d’incontro, di scoperta e di studio».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: novità per le attività commerciali e limitazioni in vigore

  • Venezia fa il pieno di stelle Michelin, 8 i ristoranti premiati

  • Perché conviene stendere il bucato all'aperto anche in inverno

  • Domani nuova ordinanza in Veneto, Zaia: «Misure per garantire la salute pubblica»

  • Nuova ordinanza in Veneto: «Il sabato medi e grandi negozi posso rimanere aperti»

  • Addio ad Andrea Michielan, morto a 21 anni

Torna su
VeneziaToday è in caricamento