menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il meteo incerto porta i turisti delle spiagge a Venezia: park esauriti a piazzale Roma

In mattinata code e rallentamenti in conrrispondenza del bivio del Tronchetto e all'altezza dell'autorimessa comunale. Polizia locale al lavoro. Dal Redentore sarà bollino rosso

Che non sarebbe stata una mattinata uguale alle altre lo si è capito subito, quando i rallentamenti sul ponte della Libertà, in direzione Venezia, hanno iniziato a palesarsi ben prima del semaforo del Tronchetto. Giunti in corrispondenza del bivio, un agente di polizia locale faceva segno con la paletta rossa alle auto di non continuare dritto, ma di deviare la propria corsa verso il park multipiano. Non c'era più posto andando oltre.

Posti auto esauriti

Con il passare del tempo, poi, i posti auto sono stati occupati quasi tutti anche al Tronchetto. Inevitabili i disagi alla viabilità, con una lunga coda (soprattutto di veicoli stranieri, specie tedeschi) in corrispondenza dell'ingresso dell'autorimessa comunale. Venezia, dunque, è stata presa d'assalto con ogni probabilità a causa delle condizioni meteo, certo poco rassicuranti mercoledì mattina.

Anticipazione dei bollini rossi?

A quel punto i turisti delle spiagge hanno deciso di mettersi alla guida alla volta del centro storico lagunare, riempiendo in poco tempo i posti disponibili. Si è trattato di una possibile anticipazione di ciò che potrebbe accadere nei prossimi giorni, a partire dal weekend del Redentore, quando l'amministrazione comunale ha previsto il bollino rosso e la predisposizione dei varchi di gestione della folla in ingresso.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento