menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prende forma la passerella ciclopedonale sul Dese

Fa parte del collegamento in fase di realizzazione tra Favaro-Dese e le zone di Marcon-Quarto d'Altino

Il collegamento ciclopedonale tra Favaro, Dese e il sottopasso della Bretella di Tessera va verso il completamento. La Città metropolitana tra la notte scorsa e questa mattina ha iniziato la posa dei giunti di sostegno della passerella sul fiume Dese, lungo la Sp 40 (via Altinia), concludendo il secondo stralcio di intervento dell'opera: si tratta di una struttura in acciaio lunga 25 metri e larga 3, con un parapetto realizzato in acciaio. Sul posto è andato in sopralluogo il sindaco Luigi Brugnaro assieme ai dirigenti e ai tecnici della Città metropolitana.

Nelle prossime quattro settimane sarà completata la struttura della passerella, che verrà poi collegata ai percorsi ciclabili esistenti e quindi si concluderà con l’illuminazione e la segnaletica definitiva. L’intervento mette definitivamente in sicurezza il percorso ciclabile lungo la strada provinciale 40 via Altinia, rispondendo alle richieste dei residenti e tenendo fede alle linee guida della Città metropolitana relative alla realizzazione di opere che favoriscono la mobilità sostenibile. L'area della città metropolitana conta 1153 chilometri di percorsi collegati tra loro nei 44 comuni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Attualità

Rischia di saltare la prima della scuola media Calvi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento