Tutti in pescheria: l'iniziativa per sostenere il mercato ittico di Rialto

Idea di Venezia mio futuro per riportare i veneziani tra i banchi del pesce. Il Pd chiede di convocare un tavolo di confronto con l'amministrazione: "Tuteliamo la storia della città"

Veneziamiofuturo - Facebook

#PescariaRialto è l'hashtag utilizzato dai residenti per invitare a sostenere i commercianti del mercato ittico veneziano, un'iniziativa che punta a ridare forza, dal basso, a una delle attività simbolo di Venezia. "Per farci avere il pescato del giorno sempre fresco ci sono persone che si alzano alle 3 del mattino - ricorda Marco Gasparinetti, esponente del gruppo Venezia mio futuro - L'appello è, per le giornate del 3 e 4 agosto, di andare ad acquistare il pesce a Rialto, un gesto che fa bene alla salute e alla città". Come tante altre attività dedicate ai residenti, la pescheria sta vivendo una crisi che va avanti da tempo. Dieci anni fa i banchi erano 18, adesso si sono ridotti alla metà e altri due sono in vendita. "Speriamo che anche la politica colga il segnale e dia risposte strutturali", conclude Gasparinetti.

"Urgente un confronto con l'amministrazione"

Sul fronte politico è il Pd a dare voce alle necessità dei commercianti: "Questo mercato non ha solo una valenza commerciale, ma di tradizione storica della nostra città, un patrimonio che non possiamo perdere. Inoltre, è necessario difendere uno dei pochi mercati ancora a servizio dei residenti. Chiediamo di istituire un tavolo di confronto con gli operatori del mercato ittico e l'amministrazione comunale". Il messaggio è firmato da Giorgio Dodi, Emanuele Rosteghin, Monica Sambo e Nicola Pellicani del Pd e Giovanni Pelizzato della Lista Casson.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Poca neve a Venezia, poi la pioggia

  • Un bambino sparito dopo scuola è stato ritrovato dopo ore di ricerche

  • Contro un albero e giù nel fosso: muore un 43enne

  • Trovato il corpo senza vita di Paolo Tramontini

  • Il sindaco Brugnaro risponde alle polemiche di Celentano: «L'ho invitato qui»

  • Violento scontro fra furgone e trebbiatrice sulla Triestina

Torna su
VeneziaToday è in caricamento