menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In dirittura d'arrivo il piano di sviluppo del Tronchetto: "Manca davvero poco"

Il sindaco Brugnaro mercoledì mattina si trovava all'isola nuova, che a breve cambiera volto. Sorgerà la caserma dei carabinieri e al centro intermodale arriverà il mercato del pesce

"Siamo a buon punto e sono soddisfatto, manca proprio poco". Il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, si trovava al Tronchetto per la presentazione del nuovo servizio di car sharing targato Toyota e da lì ha prospettato il futuro dell'area: "Questa è una zona interessata da un accordo con un privato che ha realizzato delle opere di realizzazione e poi non è stato pagato - ha spiegato - Quel piano è stato interrotto e prevedeva il grande centro intermodale che ora è vuoto. Ci porteremo il mercato all'ingrosso del pesce, che è in una situazione indecorosa ora".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Rimodulazione degli spazi

L'intero Tronchetto però cambierà volto, nel tentativo di mettere ordine tra spazi e funzioni: "Al centro logistico - ha continuato il titolare di Ca' Farsetti - troverà spazio la centrale di sicurezza. Il tutto nel giro di qualche mese sarà firmato e messo a punto". Nelle vicinanze sorgerà anche la caserma dei carabinieri: "E' fondamentale, l'abbiamo promesso al ministero", ha spiegato Brugnaro.

Stazione d'arrivo dei bus e albergo

Sull'altro versante, invece, i privati realizzeranno un albergo e un centro di servizi: "Lo faranno sugli spazi lasciati dai commercianti ambulanti, che invece sposteremo vicino al people mover - ha continuato il sindaco - a pochi metri ci sarà la stazione d'arrivo dei pullman, che ora arrivano alla rinfusa. In più sarà sistemata la zona d'attracco dei ferry boat, allargando anche la strada. Sulla darsena - ha concluso - stiamo cercando di capire se sarà possibile spostare il tubo dell'acquedotto in modo da poter fare arrivare le barche per la pesca".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento