Ultimo tratto della pista ciclabile a Ca' di Valle

L’intervento cofinanziato a metà dal Comune di Cavallino Treporti costa 530.000 euro. Il cantiere aprirà giovedì 6 febbraio. L’intervento durerà di 120 giorni. «Pronti per la prossima stagione»

Ca' di Valle

Al via da giovedì 6 febbraio i lavori dell’ultimo tratto di pista ciclabile a Ca’ di Valle nel Comune di Cavallino-Treporti. L’intervento consentirà di collegare Punta Sabbioni al resto del litorale, verso il Comune di Jesolo, continuando sulla provinciale 42, via Fausta. «I lavori si svolgono a un anno dall’intervento sul tratto tra il ponte di Cavallino e il cimitero, e a poca distanza dall’intervento realizzato dal Comune di Jesolo sul ponte stesso per i ciclisti in attraversamento», il commento del consigliere delegato metropolitano Saverio Centenaro. Il sindaco Roberta Nesto del Comune di Cavallino-Treporti come lo scorso anno ha condiviso la spesa dell’intervento oltre alle scelte e ai progetti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Struttura

L’intervento consiste nella realizzazione di una pista ciclabile rialzata. In particolare il tratto si sviluppa a partire dall’incrocio con via Francesco Baracca fino a via Cristoforo Sabbadino e congiunge le piste ciclabili esistenti. Il progetto prevede la realizzazione su tutta l’estensione di un percorso ciclabile di larghezza variabile da un minimo di 200 fino a 275 centimetri, separato dalla carreggiata da una aiuola spartitraffico di 50 centimetri pavimentata con sasso bianco del Piave. Il percorso sarà dotato di segnaletica sia orizzontale che verticale secondo i disposti del nuovo codice della strada e sarà dotato di rete di illuminazione pubblica con corpi stradali a led in sostituzione degli esistenti, disposti ad almeno 30 metri gli uni dagli altri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuove restrizioni “leggere” in Veneto: ordinanza all’orizzonte

  • Carri armati e scenari di guerra: l'esercito si addestra tra Jesolo e Venezia

  • Coronavirus, bollettino di oggi: numeri di Veneto e provincia di Venezia

  • Coronavirus, il bollettino di stasera per Veneto e provincia di Venezia

  • Tamponamento e incendio in autostrada A4: tratto chiuso e code

  • Coronavirus, i numeri di oggi in Veneto e provincia di Venezia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento