rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Attualità Cavallino-Treporti

Pista ciclabile a sbalzo di Cavallino, è l'ora dell'inaugurazione

Martedì 5 luglio, come annunciato dal Comune, alle 17.30 in piazza Santa Maria Elisabetta alla presenza del sindaco Nesto e del governatore del Veneto Luca Zaia

Tratto consegnato con 20 mesi di anticipo sui lavori: la pista ciclabile a sbalzo più lunga d'Europa, sospesa sulla laguna veneziana, sta per essere ufficialmente inaugurata dal sindaco di Cavallino-Treporti, Roberta Nesto, alla presenza del governatore del Veneto Luca Zaia. La cerimonia sarà martedì 5 luglio, come annunciato dal Comune, alle 17.30 in piazza Santa Maria Elisabetta a Cavallino.

L'importo dell’opera è di 12.567.000 euro, di cui 11.567.000 a carico del Comune di Cavallino Treporti e un milione a carico del Provveditorato Interregionale alle opere pubbliche. Il cantiere riguarda la messa in sicurezza di Via Pordelio e la realizzazione della pista ciclopedonale sul waterfront dalla piazza di Cavallino al ponte sul Pordelio di Ca' Savio. Ad oggi sono stati realizzati 3,5 chilometri, di cui 1,2 a sbalzo sulla laguna. Durante tutto l’inverno gli interventi della ditta Coletto sono andati avanti come da progetto approvato, presentato e avviato il 10 dicembre 2019. La “Via del Respiro”, come l’ha definita il sindaco Nesto, si snoda per oltre 20 chilometri e sarà una finestra che condurrà residenti e ospiti da Cavallino a Punta Sabbioni (fino al faro).

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pista ciclabile a sbalzo di Cavallino, è l'ora dell'inaugurazione

VeneziaToday è in caricamento