Tre operatori e due anziani dell'Ipab Mariutto positivi al Covid

Lo comunica lo stesso centro. «Attivati tutti i protocolli, situazione sotto controllo»

Tre OSS del centro servizi alla persona Luigi Mariutto di Mirano sono risultati positivi al Covid 19 a seguito dell'ultimo screening. «Abbiamo subito provveduto alla somministrazione del test rapido a tutti i residenti ritenuti “contatti stretti” dei dipendenti risultati positivi - spiegano dalla struttura -. Il controllo ha portato a individuare altri due positivi negli Anziani (i cui familiari sono stati tempestivamente avvisati), entrambi sintomatici non gravi». Un altro OSS ha comunicato la sua positività essendo stato a sua volta un contatto stretto di un soggetto positivo in ambito extra lavorativo.

In totale, quindi, sono cinque le persone che risultano attualmente positive. Sono stati attivati tutti i protocolli di isolamento attraverso la sospensione delle visite familiari, di tutte le attività educative edi qualsiasi contatto diretto con i residenti di altri nuclei. «La situazione attualmente è da ritenersi sotto controllo - concludono dall'Ipab -, garantendo una costante attenzione e monitoraggio dell’evoluzione della stessa». Adaprile la struttura aveva avuto altri casi di positività da Covid 19 e anche in quel caso aveva adottato i protocolli previsti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: novità per le attività commerciali e limitazioni in vigore

  • Il Veneto resta giallo? Zaia: «Dipendiamo da Rt, ma non abbiamo demeriti per cambiare zona»

  • Natale con congiunti ma senza abbracci: le regole per cenone e veglione di Capodanno

  • Domani si decide sul colore del Veneto, Zaia: «Pressione su ospedali, ma tutto sotto controllo»

  • Domani nuova ordinanza in Veneto, Zaia: «Misure per garantire la salute pubblica»

  • Coronavirus, il prossimo mese il Veneto potrebbe essere area a rischio elevato

Torna su
VeneziaToday è in caricamento