rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024

Al via il Ca’ Foscari Short Film Festival con ospiti provenienti da tutto il mondo | VIDEO

Quest'anno sono arrivati 3015 film provenienti dalle scuole di cinema internazionali e da ben 116 paesi. Tra gli ospiti più attesi vi sono Amos Gitai, Bruno Bozzetto e Manuele Fior

Torna dal 22 al 25 marzo il Ca’ Foscari Short Film Festival, il primo festival in Europa interamente concepito, organizzato e gestito da un’università, con il coordinamento della direttrice artistica e organizzativa Roberta Novielli. La tredicesima edizione andrà in scena ancora una volta in forma “diffusa” a Venezia a partire dallo storico Auditorium Santa Margherita.
 
Un’edizione ricchissima che affianca al concorso principale e a quelli paralleli, degli ospiti internazionali di grande rilievo e gli appuntamenti fissi dei programmi speciali: «Il festival è sempre più internazionale – ha spiegato la professoressa Novielli nel corso della conferenza stampa di presentazione, tenutasi questa mattina nella sede centrale di Ca' Foscari –. Quest’anno sono arrivati 3015 film dalle scuole di cinema di tutto il mondo e da ben 116 paesi, confermando la vocazione di apertura del concorso».
 
Giovanni Dell’Olivo, direttore generale della Fondazione di Venezia, ha aggiunto: «La Fondazione di Venezia è impegnata da sempre nella creazione e nel rafforzamento di relazioni solide fra istituzioni e territorio. In questo senso è fondamentale garantire alle nostre comunità la restituzione di progetti ed iniziative capaci di creare le basi per una nuova e sempre più consapevole partecipazione allo sviluppo culturale della città. Un impegno che è sempre stato nella mission della fondazione e che trova con Ca’ Foscari e, nello specifico, con lo Short Film Festival, una perfetta sintesi, in un sodalizio che coniuga efficacemente ricerca, arte, formazione e istruzione».

Tra gli ospiti più attesi vi sono Amos Gitai, Bruno Bozzetto e Manuele Fior, autore del manifesto di quest’anno. Il programma completo è disponibile online. L'iniziativa rientra nell'ambito dei progetti di Public Engagement 2023.
 

Si parla di

Video popolari

VeneziaToday è in caricamento