Giovedì, 21 Ottobre 2021
Attualità

Caldo afoso fino a ferragosto, poi in arrivo instabilità

La morsa del caldo durerà ancora qualche giorno, poi da lunedì una tregua

Il promontorio anticiclonico di origine nord africana, che si estende sul Mediterraneo centro-occidentale espandendosi verso nord, continuerà a persistere fino a ferragosto. Da domenica inizierà tuttavia ad indebolirsi, per l’estensione verso il Mediterraneo di una vasta area ciclonica presente sull’Europa centro settentrionale, con minimo di pressione in quota sul Mare del Nord. Tale circolazione ciclonica interesserà maggiormente il Veneto nei primi giorni della prossima settimana, ad iniziare dalle zone montane e pedemontane dalle ore centrali di lunedì e successivamente anche la pianura probabilmente dalla serata.

A Venezia, per domani e dopodomani, 14 e 15 agosto, è previsto ovunque disagio fisico “intenso” a livello giornaliero e qualità dell'aria “scadente”. Lunedì 16 agosto le condizioni di disagio fisico saranno in miglioramento sulle zone montane, mentre persisteranno sulla pianura, pedemontana e costa. E' attesa una generale attenuazione del disagio da martedì. Fino a gran parte della giornata di ferragosto dunque il tempo sarà stabile, con temperature massime e minime molto superiori alla norma  Il calo più marcato delle temperature, sia massime che minime, è previsto per le giornate di martedì e mercoledì, quando le potranno portarsi su valori di 7-8 gradi inferiori a quelli di sabato/domenica. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caldo afoso fino a ferragosto, poi in arrivo instabilità

VeneziaToday è in caricamento