Martedì, 22 Giugno 2021
Attualità

Festa della Repubblica e Corpus Domini, aumento del traffico e rischio code

Le previsioni per i prossimi giorni, con l'arrivo dei primi turisti in occasione del ponte

Ponte del 2 giugno e Corpus Domini: sono i due “ingredienti” che, combinati tra di loro – oltre all’allentamento delle misure restrittive in tutta Italia e all’estero -, faranno aumentare i transiti dei mezzi lungo la rete autostradale del Veneziano nelle prossime ore. Il primo banco di prova per la stagione estiva è previsto già domani, mercoledì 2 giugno, quando – con la Festa della Repubblica – molti approfitteranno per godersi una giornata di sole o un weekend nelle località balneari del Friuli-Venezia Giulia e del Veneto.

Autovie Venete ha previsto traffico sostenuto lungo la A23 (Tarvisio – Palmanova) in direzione Nodo di Palmanova e sulla A4 (Trieste – Venezia) in direzione Venezia. Traffico che diventerà particolarmente intenso nella giornata di giovedì 3 giugno sempre lungo le due direttrici, per l’arrivo dei turisti stranieri, in occasione del Corpus Domini, festività molto sentita in Austria. I transiti dovrebbero calare – mantenendosi comunque sostenuti - nel corso della mattinata di venerdì 4 giugno, mentre nel pomeriggio è previsto un incremento dei passaggi soprattutto in direzione Trieste, in coincidenza con il rientro dei mezzi commerciali dal Nord Italia al Centro Est Europa. 

Per consentire un flusso di veicoli più agevole nel fine settimana non verranno attivati gli scambi di carreggiata necessari alla stesa dell’asfalto drenante nel tratto Nodo di Palmanova – Gonars, dove è in dirittura d’arrivo il cantiere della terza corsia. Inoltre mercoledì 2 e domenica 6 dalle 7 alle 22 scatterà il divieto di circolazione dei mezzi pesanti  .

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa della Repubblica e Corpus Domini, aumento del traffico e rischio code

VeneziaToday è in caricamento