Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La madre di tutte le attrici incanta Mestre: il film "Alida" viene acclamato al cinema Dante | VIDEO

Sarà possibile vedere il documentario anche al cinema Giorgione di Venezia: proiezioni previste per sabato 29 maggio alle ore 16.00; domenica 30 maggio alle ore 18.20 e lunedì 31 maggio alle ore 16.00, 18.20 e 20.45

Dopo il prestigioso debutto al festival cinematografico di Cannes e alla Festa del Cinema di Roma, Alida incanta anche Mestre durante la doppia proiezione di oggi al cinema Dante. 

Il documentario – diretto da Mimmo Verdesca e prodotto dalla veneziana Kublai Film in associazione con Venice Film e Istituto Luce – racconta la vita della diva del cinema scomparsa nel 2006 attraverso numerosi materiali inediti e molteplici testimonianze di importanti personalità, come Roberto Benigni, Piero Tosi, Bernardo Bertolucci, Dario Argento e Marco Tullio Giordana. La storia si dipana dalle ultime pagine del diario dell'attrice, in cui un’Alida settantenne (doppiata da un'intensa Giovanna Mezzogiorno) celebra, con emozione, l’assegnazione del Leone d’oro alla carriera durante il Festival di Venezia nel 1997. 

Il film, scritto dallo stesso Verdesca con Pierpaolo De Mejo, è stato proiettato questo pomeriggio al cinema Dante, alla presenza del produttore Marco Caberlotto e del critico cinematografico Alessandro Cuk, anche vicepresidente del Cinit Cineforum Italiano. 

Le future proiezioni

In sala ufficialmente dal 17 maggio, sarà possibile vedere il film a Venezia – precisamente al cinema Giorgione – sabato 29 maggio alle ore 16.00, domenica 30 maggio alle ore 18.20 e lunedì 31 maggio alle ore 16.00, 18.20 e 20.45.

Ulteriori proiezioni sono inoltre previste a Roma, Palermo, Firenze, 
Bologna, 
Brescia, 
Mestre, 
Vittorio Veneto e Treviso. Il calendario completo e le informazioni dettagliate sono disponibili online.

Il mito di Alida Valli

«Si tratta di un omaggio alla grande diva del cinema italiano che tra pochi giorni, il 31 maggio, avrebbe compiuto cent'anni» racconta Caberlotto. Il mito di Alida Valli, infatti, continua ad affascinare le generazioni. Non a caso, proprio in questi giorni il Comitato di Venezia dell’Associazione Venezia Giulia e Dalmazia, insieme al Cinit Cineforum Italiano, ha avanzato una richiesta al Comune di Venezia per intitolare una via o una piazza del territorio proprio alla diva: «Il legame tra Alida Valli e Venezia è sempre stato molto forte: qui interpretò importanti film e, nel 1997, ricevette il Leone d'oro alla carriera. Sarebbe giusto dedicarle uno spazio, magari proprio al Lido, culla della settima arte durante il mese di settembre» conclude Cuk.

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

La madre di tutte le attrici incanta Mestre: il film "Alida" viene acclamato al cinema Dante | VIDEO

VeneziaToday è in caricamento