Mose, prove di funzionamento della paratoie a Chioggia

Fino a giovedì ne saranno messe in funzione 18, in autunno toccherà a quelle di Malamocco

Mose Chioggia, archivio

Continuano le verifiche e le prove di funzionamento della paratoie del Mose in laguna. Da oggi, lunedì 22 luglio, fino a giovedì, ne saranno movimentate 18 nella bocca di porto di Chioggia, come previsto dal ministero delle Infrastrutture.

Il programma delle prove

Sono poste a una profondità di 12 metri, pesano circa 300 tonnellate ciascuna, sono larghe 20 metri e lunghe 27, con 5 metri di spessore. Le dighe mobili saranno sollevate a gruppi di cinque fino a giovedì, mentre il 5 e 6 agosto verrà sollevata metà barriera al giorno, per permettere la navigazione durante il test. Le precedenti prove di sollevamento erano state fatte al Lido, sia nel lato Punta Sabbioni, Comune di Cavallino-Treporti (21 barriere), che sul fronte San Nicolò (20). In autunno è previsto il test per le 19 paratoie di Malamocco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: novità per le attività commerciali e limitazioni in vigore

  • Venezia fa il pieno di stelle Michelin, 8 i ristoranti premiati

  • Perché conviene stendere il bucato all'aperto anche in inverno

  • Incidente in auto nel pomeriggio: morto un 19enne di Mira, grave un suo coetaneo

  • Domani nuova ordinanza in Veneto, Zaia: «Misure per garantire la salute pubblica»

  • Addio ad Andrea Michielan, morto a 21 anni

Torna su
VeneziaToday è in caricamento