menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Case a Venezia, archivio

Case a Venezia, archivio

Graduatoria definitiva bando case pubbliche

È stata pubblicata mercoledì sul sito del Comune di Venezia. Le liste restano pubblicate per 30 giorni consecutivi, a partire dal 29 luglio fino al 27 agosto

È stata pubblicata mercoledì la graduatoria definitiva del bando Erp 2019 per l'assegnazione di alloggi di edilizia residenziale pubblica in centro storico, isole e terraferma veneziana. Scorrendo le due liste distinte per punteggio, pubblicate sul sito del Comune di Venezia, si contano circa 900 posizioni per il centro storico e isole e 1350 posizioni per le case della terraferma. Le assegnazioni riguarderebbero circa 200 case.

Le graduatorie restano pubblicate per 30 giorni consecutivi, a partire dal 29 luglio fino al 27 agosto. Per la consultazione è necessario avere il numero di protocollo generale indicato sul documento della domanda presentata. In base al regolamento regionale, nel rispetto dell’ordine di graduatoria generale, gli appartamenti vengono assegnati prima ai nuclei familiari appartenenti alle seguenti categorie: - giovani che non hanno compiuto il trentacinquesimo anno di età alla data di pubblicazione del bando, - coppie che abbiano contratto matrimonio da non oltre tre anni dalla data di pubblicazione del bando o che contraggano matrimonio entro un anno e comunque prima dell'assegnazione dell'alloggio; nell'ambito della riserva viene data priorità alle coppie con figli minori a carico, di età non superiore a quattro anni e in ragione del loro numero. Ci sono poi le famiglie costituite da un unico genitore con uno o più figli a carico.

Il contatto con i nuclei interessati avverrà con formale comunicazione notificata da parte del personale di Insula a mezzo telefono o via email, essendo necessario acquisire in modo sollecito tutte le informazioni utili alla verifica dei requisiti e all’individuazione dell’alloggio adeguato alle esigenze dei nuclei stessi. Solo in caso di esito positivo si procede alla convocazione per l’eventuale conferma dell’alloggio individuato e la scelta dello stesso, in presenza di più alloggi disponibili idonei a soddisfare le esigenze del nucleo familiare stesso. Successivamente, con riferimento all’alloggio individuato, l’Ente (Comune o Ater) procede all’assegnazione e stipula di contratto. Gli elementi di decisione in merito alle graduatorie sono riportati nella determina dirigenziale di approvazione della graduatoria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lo show "4 Hotel" dello chef Bruno Barbieri parte da Venezia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento