Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Siae per le librerie di Venezia: ammonta a 215 mila euro la raccolta fondi. Intervista a Mogol | VIDEO

L'iniziativa è stata lanciata a seguito dell'acqua alta straordinaria del 12 novembre

 

Questa mattina a Palazzo Franchetti, sede dell'Istituto Veneto di Scienze Lettere e Arti, si è tenuta la cerimonia di consegna degli assegni a 28, tra librerie, biblioteche e bookshop del centro storico di Venezia, accumulati attraverso una raccolta fondi di Siae dopo l'acqua granda del 12 novembre scorso. L'ammontare raccolto e donato è di 215 mila euro. «Tutto questo è un segnale di speranza e sostegno», ha detto il direttore generale Siae, Gaetano Blandini. A consegnare gli aiuti alle realtà danneggiate è stato il presidente Siae Giulio Rapetti Mogol, assieme al direttore Blandini e ad altre autorità culturali nazionali.  

Alla cerimonia l'assessore alla Coesione sociale Simone Venturini: «Puntare alla conservazione dei monumenti è necessario, ma dobbiamo pensare in primis alla 'civitas', al tessuto sociale. E cosa meglio rappresenta una comunità se non le sue librerie, che offrono un servizio culturale fondamentale. Siamo profondamente grati a Siae per la velocità con cui si è attivata e per aver lanciato oggi al mondo questo importante messaggio d'amore per Venezia».

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeneziaToday è in caricamento