menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto: Lazzaretto Vecchio

Foto: Lazzaretto Vecchio

Alla scoperta della laguna: dal Lazzaretto Vecchio al piroscafo inabissato alla Giudecca

Questi alcuni temi della rassegna di archeologia in collaborazione con il Polo Museale del Veneto, la Soprintendenza e il Comune che riparte giovedì 14 marzo

Torna la “Rassegna di Archeologia” organizzata dalla sede veneziana dell’Archeoclub d’Italia, in collaborazione con il Polo Museale del Veneto e la Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio per il Comune di Venezia e Laguna, alla Fondazione Scientifica Querini Stampalia. Giovedi? 14 marzo, Giornata Nazionale del Paesaggio, il primo incontro.

Il piroscafo Santo Spiridione

Daniele Ferrara, direttore del Polo Museale del Veneto, parlera? del “Paesaggio lagunare come spazio simbolico”, Nicoletta Giordani, direttrice del museo, interverra? su “Le forme della laguna dal mito alle evidenze archeologiche”, l’architetto Giulia Passante presentera? “Il masterplan dell’isola del Lazzaretto Vecchio”. Le testimonianze epigrafiche del Lazzaretto Vecchio (dalla recente pubblicazione a una nuova affascinante scoperta, 21 marzo), il mosaico a Venezia (28 marzo) e il naufragio del piroscafo Santo Spiridione che esattamente cent’anni fa si inabisso? nel canale della Giudecca (4 aprile).

Lazzaretto Vecchio

La rassegna di quest'anno è dedicata innanzitutto al Museo Archeologico Nazionale della Laguna di Venezia, cioe? al progetto espositivo che sta prendendo forma per l’isola del Lazzaretto Vecchio a cura del Polo Museale del Veneto. In questi cinque anni oltre quindicimila visitatori hanno potuto cominciare a fruire degli spazi monumentali dell’isola.

Un museo dei reperti della laguna

L’intento del Mibac, attraverso il Polo Museale, e? quello di realizzare finalmente un museo che racconti la storia di Venezia e della laguna, un centro espositivo dotato delle piu? moderne tecnologie con iniziative culturali, didattiche e attivita? di ricerca, dove presentare caratteristiche e trasformazioni di questa citta? unica al mondo, partendo dagli importanti materiali ritrovati in laguna e ora conservati nei depositi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Attualità

Marea di borse in plastica invade la scala Contarini del Bovolo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Domenica di sole: assalto a Venezia, specie alle isole

  • Meteo

    Piogge in arrivo nel Veneziano

  • Cronaca

    Trovato il corpo carbonizzato di una persona a Chioggia

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento