menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Partono i lavori di manutenzione straordinaria negli impianti sportivi di Sant’Alvise

Gli assessori Zaccariotto e Tomaello in sopralluogo: «Lo sport è fondamentale per la ripartenza, importante farlo in luoghi sicuri»

Entro aprile il Comune di Venezia avvierà i lavori di manutenzione straordinaria in due impianti sportivi di Sant’Alvise, a Cannaregio: la palestra Gigi Marsico (ex Umberto I), in gestione all’Alvisiana basket, e la palestra del centro sportivo Costantino Reyer. Nel primo caso si procederà con l’impermeabilizzazione del tetto, dopo che le infiltrazioni d’acqua hanno rovinato il parquet della palestra; nella seconda struttura, invece, saranno messe in sicurezza due capriate in legno danneggiate. Soddisfatti i consiglieri della Municipalità Monica Poli, Roberto Lazzaris, Marino Marin e Marco Ravanello del gruppo Lega, che avevano messo a conoscenza il vicesindaco delle criticità in cui versavano le strutture.

L’assessore allo Sport Andrea Tomaello ha fatto un sopralluogo ieri assieme ai tecnici comunali e ai gestori degli impianti. «Questi interventi - ha spiegato - permettono di migliorare gli impianti e continuare l’attività sportiva in modo sicuro. Lo sport è fondamentale per la ripartenza e farlo in luoghi sicuri è prioritario». L’assessore ai Lavori pubblici Francesca Zaccariotto ha specificato che i lavori partiranno a breve e si concluderanno nell’arco di tre mesi per un costo totale di circa 100 mila euro, a carico del Comune. Sono «interventi necessari - ha spiegato - che vanno eseguite in tempi rapidi per evitare ulteriori danni alle strutture».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento