Attualità

Riabilitazione respiratoria a Jesolo, l'ospedale ritorna alle origini

A distanza di 91 anni rimessa in atto la cura dei pazienti che soffrono di disturbi pneumologici

Foto: ospedale di Jesolo, immagine d'archivio

A distanza di 91 anni l’ospedale di Jesolo ritorna a svolgere l’attività per la quale è nato. Martedì 4 dicembre alle 12, nel reparto di Medicina Fisica e Riabilitazione (primo piano, sopra il pronto soccorso) il direttore generale Carlo Bramezza presenterà il nuovo servizio di riabilitazione respiratoria pneumologica, per pazienti che soffrono di una limitata capacità funzionale respiratoria. 

La storia

Ricorreva il 1927 quando il Consorzio provinciale antitubercolare di Treviso realizzava l'Istituto balneo elioterapico di Cavazuccherina per acconsentire a persone bisognose, in particolare bambini, di usufruire dei benefici del sole, dell’aria e dell’acqua marina. Si trattava in sintesi di una struttura per cure elioterapiche, la quale nel giro di poco tempo portò gli attesi benefici. A distanza di 91 anni l’ospedale di Jesolo ritorna dunque a svolgere l’attività per la quale è nato. Martedì 4 dicembre alle 12 nel reparto di Medicina Fisica e Riabilitazione (primo piano, sopra il pronto soccorso) il direttore generale Carlo Bramezza presenterà il nuovo servizio di riabilitazione respiratoria pneumologica, per pazienti che soffrono di una limitata capacità funzionale respiratoria. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riabilitazione respiratoria a Jesolo, l'ospedale ritorna alle origini

VeneziaToday è in caricamento