Attualità

Riapre l’impianto di Rialto A e B dopo i lavori per sistemare i danni causati dall'acqua alta

LA struttura è stata realizzata ponendo attenzione alla pavimentazione, al sistema di ormeggio, all’accessibilità anche da parte delle persone con disabilità

Imbarcadero (archivio)

Giovedì 23 luglio riapre l’impianto di Rialto A e B (Riva del Carbon) a cui approderà la linea 1 da inizio servizi fino alle ore 19.20. L’intervento, per un importo complessivo di 400mila euro, ha comportato la progettazione e realizzazione dalla struttura di fondazione, del piano di calpestio, delle dotazioni tecnologiche, del punto vendita e della cartellonistica. L’impianto sarà dotato di tornelli di entrata e uscita e di emettitrice automatica. La struttura, rifatta dopo i danni subiti dall’acqua alta del 12 novembre 2019, è stata realizzata ponendo attenzione alla nuova pavimentazione, al sistema di ormeggio, all’accessibilità al pontile anche da parte delle persone con disabilità motoria. 

Per quanto riguarda l'approdo dei vaporetti, la linea 1 approderà da inizio servizi di giovedì a Rialto A e B fino alle 19.20 circa, successivamente dalle 19.30 fino a fine servizi - a seguito del termine dell’orario programmato di linea 2 - la linea 1 si sposterà presso l’impianto di Rialto C e D (Banca d’Italia) per proseguire poi il servizio regolarmente fino a fine orario.  Presso l’impianto di Rialto A e B fermerà anche la linea arancio di Alilaguna.  Con la riapertura degli approdi A e B a Rialto verrà avviato lo smontaggio delle strutture provvisorie costruite di fronte a Palazzo Cavalli per alleggerire il traffico in questi mesi di cantiere. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riapre l’impianto di Rialto A e B dopo i lavori per sistemare i danni causati dall'acqua alta

VeneziaToday è in caricamento