"Il teatro vi coccola", riapre la biglietteria del Goldoni con caffè e pasticcini

L'iniziativa dello Stabile per assistere l'utenza e anche per dare un segnale positivo

Caffè, pasticcini e quotidiani, con un comodo punto di ristoro: è in questo modo che, da venerdì 6 marzo, lo Stabile del Veneto riapre le biglietterie dei suoi teatri: il Goldoni di Venezia, il Verdi di Padova e il Mario Del Monaco di Treviso. Garantendo le distanze di sicurezza di almeno un metro, la presenza di gel igienizzanti per le mani e il rispetto di tutte le norme per la prevenzione dei contagi, il Teatro ha deciso di rendere operative le biglietterie, per fornire agli spettatori informazioni e assistenza per i rimborsi dei biglietti e le variazioni degli spettacoli in cartellone.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Nell’attesa di poter tornare ad alzare i sipari dei nostri teatri continuiamo anche in questi giorni di incertezza ad accogliere e a prenderci cura del nostro pubblico – spiega il presidente Giampiero Beltotto –. È chiaro che rispetteremo tutte le disposizioni date dal ministero per la prevenzione, ma abbiamo deciso di aprire di nuovo le biglietterie per offrire la migliore assistenza a tutti gli spettatori che, in queste settimane, a causa della chiusura dei teatri non hanno potuto e non potranno vedere gli spettacoli di cui avevano già acquistato il biglietto».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa succede al corpo se si eliminano i carboidrati?

  • Elezioni comunali Venezia 2020: liste, simboli e candidati

  • Vittoria di Brugnaro, sarà sindaco di Venezia per altri cinque anni

  • Elezioni 2020: Zaia storico sfiora il 77%, la sua civica al 44,63%

  • Ponte dei Assassini: il luogo che ha impedito ai veneziani di portare la barba lunga

  • Sei comuni rinnovano il sindaco e il Consiglio: i risultati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento