"Il teatro vi coccola", riapre la biglietteria del Goldoni con caffè e pasticcini

L'iniziativa dello Stabile per assistere l'utenza e anche per dare un segnale positivo

Caffè, pasticcini e quotidiani, con un comodo punto di ristoro: è in questo modo che, da venerdì 6 marzo, lo Stabile del Veneto riapre le biglietterie dei suoi teatri: il Goldoni di Venezia, il Verdi di Padova e il Mario Del Monaco di Treviso. Garantendo le distanze di sicurezza di almeno un metro, la presenza di gel igienizzanti per le mani e il rispetto di tutte le norme per la prevenzione dei contagi, il Teatro ha deciso di rendere operative le biglietterie, per fornire agli spettatori informazioni e assistenza per i rimborsi dei biglietti e le variazioni degli spettacoli in cartellone.

«Nell’attesa di poter tornare ad alzare i sipari dei nostri teatri continuiamo anche in questi giorni di incertezza ad accogliere e a prenderci cura del nostro pubblico – spiega il presidente Giampiero Beltotto –. È chiaro che rispetteremo tutte le disposizioni date dal ministero per la prevenzione, ma abbiamo deciso di aprire di nuovo le biglietterie per offrire la migliore assistenza a tutti gli spettatori che, in queste settimane, a causa della chiusura dei teatri non hanno potuto e non potranno vedere gli spettacoli di cui avevano già acquistato il biglietto».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in auto nel pomeriggio: morto un 19enne di Mira, grave un suo coetaneo

  • Schianto tra un'auto e uno scooter, morto un 17enne

  • Zaia contro il Dpcm: «Posso spostarmi in una metropoli e non tra Comuni con meno di 5mila abitanti»

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 2 dicembre 2020, le previsioni segno per segno

  • Coronavirus, bollettino di oggi: i numeri in Veneto e provincia di Venezia

  • Schianto in moto, morto un uomo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento