rotate-mobile
Attualità Jesolo

Jesolo gioca d'anticipo e cerca personale per l'estate: 1500 aspiranti ai colloqui online

Imprese e lavoratori guardano con un certo ottimismo ai mesi estivi. Maschio (Aja): «Speriamo in una stagione balneare a metà tra quelle del 2019 e 2020»

Cinque milioni e mezzo di presenze ogni anno e 360 hotel che danno lavoro a oltre 5 mila persone: l'industria turistica di Jesolo è imponente, richiede programmazione e così la ricerca di personale per la stagione estiva è già entrata nel vivo. Aja, l’associazione degli albergatori di Jesolo, ha organizzato anche quest'anno il job day, che si terrà il 10 febbraio, rigorosamente online. Al portale si sono iscritti, per potere essere selezionati, oltre 1500 lavoratori. Per Alberto Maschio, presidente di Aja, è «un messaggio di fiducia» e «un’occasione per le aziende che cercano collaboratori e che potranno incontrare, nell'arco di un’unica giornata, una serie di candidati preselezionati dallo staff di LavoroTurismo».

Le previsioni: una stagione a metà tra 2019 e 2020

Il colloquio a distanza non è solo conseguenza delle restrizioni sanitarie, ma anche una scelta: «In questi mesi - dice Maschio - abbiamo imparato ad usare strumenti che, fino a poco tempo fa, erano relegati un po’ nell’angolo. Coinvolgere i candidati senza farli muovere da casa la ritengo una cosa importante». Cercare personale in un momento difficile potrebbe sembrare azzardato, ma Maschio guarda al futuro «con  sano ottimismo: non possiamo rimanere in attesa degli eventi ma dobbiamo darci da fare, programmare e augurarci di avere una stagione vicina alla normalità». «Stimiamo - aggiunge - di potere avere una stagione intermedia tra quella del 2019 e quella del 2020». La novità di questo job day 2021 è che parteciperà direttamente anche Aja, incontrando dei candidati che poi verranno messi ulteriormente a disposizione delle imprese locali.

Colloqui di 15 minuti

Oscar Galeazzi, titolare di LavoroTurismo, spiega il funzionamento della giornata: «Ogni azienda avrà a disposizione una stanza meeting virtuale e potrà incontrare tutti i candidati che soddisfano i requisiti ricercati. Alle aziende verrà inviato anticipatamente l'elenco dei candidati per le posizioni aperte, corredato dal curriculum vitae dei soggetti preselezionati dei recruiter di Soluzione Lavoro. Ciascun candidato verrà incontrato singolarmente dal referente dell'azienda per un colloquio di 15 minuti». Tra le figure più ricercate ci sono i collaboratori di sala (come camerieri e maitre) e quelli di cucina, ma anche receptionist e governanti. Importante, dicono gli organizzatori, la conoscenza della lingua tedesca. I candidati provengono per la maggior parte dal nord Italia (il 50%), ma molti anche dal centro e dal sud.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Jesolo gioca d'anticipo e cerca personale per l'estate: 1500 aspiranti ai colloqui online

VeneziaToday è in caricamento