"Chiusi in aereo per 2 ore sia all'andata, sia al ritorno. Oltre al ritardo anche la beffa"

La denuncia ad Adico di un mestrino che nel giro di pochi giorni ha vissuto la stessa disavventura sia partendo da Venezia, sia da Amsterdam: "Chiederemo il rimborso"

Due ore all’andata e due ore al ritorno. Chiusi dentro l’aereo in attesa di non meglio specificate indicazioni dalla torre di controllo. La denuncia arriva da un socio Adico che giovedì scorso è partito dall’aeroporto Marco Polo di Venezia alla volta di Amsterdam ed è tornato proprio nella nottata di ieri.

Ritardo all'andata

Per quanto riguarda l’andata, racconta in una nota l'associazione a difesa dei consumatori riportando le parole di C.C., 43enne impiegato mestrino, “la partenza era programmata per le 19, ma una volta dentro il personale di volo, gentilissimo ed evidentemente abituato a comunicare ritardi, ha annunciato che il volo si sarebbe alzato alle 21. Siamo rimasti due ore dentro l’aereo, praticamente immobili sui nostri sedili, visto che le dimensioni di quel mezzo sono esigue, in una situazione di generale claustrofobia”.

"Non il primo episodio"

C’è da dire che già altri veneziani di recente hanno denunciato i ritardi della stessa compagnia aerea sulla rotta per Amsterdam. E infatti anche al ritorno, C.C. si è imbarcato alle 21.30 ma, una volta dentro, il personale ha comunicato che la partenza sarebbe avvenuta a mezzanotte invece che alle 21.40. “Siamo rimasti due ore in attesa – continua ancora il socio Adico -, anche se bisogna dire che gli assistenti sono stati gentilissimi e disponibilissimi e sono riusciti a mantenere la situazione calma”.

Ritardo al ritorno

Carlo Garofolini, presidente dell’associazione, denuncia però il comportamento del vettore. “Credo sapessero benissimo del ritardo prima di imbarcare la gente – commenta – E’ vero, domenica c’erano degli scioperi, e giovedì c’era il maltempo. Ma i ritardi nel volo Venezia-Amsterdam e viceversa si manifestano molte volte negli ultimi tempi. Ora valutiamo la possibilità di richiedere un rimborso anche se il ritardo è rimasto contenuto nelle due ore".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: novità per le attività commerciali e limitazioni in vigore

  • Natale con congiunti ma senza abbracci: le regole per cenone e veglione di Capodanno

  • Domani si decide sul colore del Veneto, Zaia: «Pressione su ospedali, ma tutto sotto controllo»

  • Domani nuova ordinanza in Veneto, Zaia: «Misure per garantire la salute pubblica»

  • Coronavirus, il prossimo mese il Veneto potrebbe essere area a rischio elevato

  • Perché Venezia era piena di gatti?

Torna su
VeneziaToday è in caricamento