Sabato, 19 Giugno 2021
Attualità

Saldi estivi in Veneto dal 3 luglio

La data è stata fissata dalla giunta regionale, che ha dato anche la possibilità di avviare le vendite promozionali 30 giorni prima

È fissato ufficialmente per il 3 luglio l'avvio dei saldi estivi in Veneto e, a parziale deroga della normativa regionale, è consentito lo svolgimento delle vendite promozionali anche nei trenta giorni antecedenti alle vendite di fine stagione. Lo ha deciso oggi la giunta regionale, stabilendo la chiusura delle vendite di fine stagione al 31 agosto.

Saldi estivi

«In accordo con le associazioni di categoria del mondo commerciale - commenta l'assessore regionale allo sviluppo economico ed energia, Roberto Marcato - abbiamo deciso che con i saldi estivi torniamo alla normalità con l'avvio a inizio luglio, ma allo stesso tempo abbiamo scelto di offrire in via eccezionale la possibilità di svolgere vendite straordinarie nel mese antecedente». Si tratta di sostenere concretamente la ripresa del commercio al dettaglio, che in tempi di pandemia ha visto cambiare le modalità di acquisto della popolazione con un boom del commercio online.

Confcommercio: «Occasione di rilancio per i negozi»

Soddisfazione da parte del presidente di Confcommercio Veneto, Patrizio Bertin: «È una buona soluzione. È bene partire anche se la stagione non è ancora iniziata, in linea con quanto avviene nelle altre regioni, evitando di andare in ordine sparso sul territorio. Ci auguriamo che i saldi possano sostenere il rilancio dei consumi, anche se sappiamo che il potere d'acquisto delle famiglie resta limitato. L'auspicio è che sia una buona occasione soprattutto per rilanciare i negozi di vicinato, che molto hanno sofferto la morsa dell'emergenza sanitaria».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Saldi estivi in Veneto dal 3 luglio

VeneziaToday è in caricamento