San Michele al Tagliamento, un passo avanti: attivo l'ambulatorio di chirurgia vascolare

A gestirlo è il direttore dell'unità complessa di chirurgia vascolare dell’Ulss4, il dottor Antonio Zanon, con il supporto dei medici specialisti Giada Sgorlon e Bejko Jonida

Da venerdì al distretto socio sanitario di San Michele al Tagliamento è attivo l'ambulatorio di chirurgia vascolare.

La novità

A gestirlo è il direttore dell'unità complessa di chirurgia vascolare dell’Ulss4, il dottor Antonio Zanon, con il supporto dei medici specialisti Giada Sgorlon e Bejko Jonida. Venerdì mattina il dottor Antonio Zanon ed il suo staff hanno presentato il nuovo servizio al direttore generale dell'Ulss 4 Carlo Bramezza, al sindaco di San Michele Pasqualino Codognotto e all’assessore comunale ai Servizi Sociali e Sanità Cristina Cassan. «Continuiamo ad investire e ad implementare l'offerta delle prestazioni sul territorio – ha spiegato il dg Bramezza – prestazioni che nei comuni di confine e lontane dal presidio ospedaliero sono estremamente comode, sia per la cittadinanza di San Michele al Tagliamento e sia per quelle dei comuni limitrofi. Il risultato di questa buona scelta lo vediamo dalla soddisfazione dell’utenza, espressa al nostro personale e direttamente anche ai vertici dell'azienda sanitaria».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Soddisfazione

Il sindaco Pasqualino Codognotto ha accolto la novità con soddisfazione e propone l'offerta di di nuovi spazi a Bibione: «Il nostro è un territorio molto vasto, è dunque fondamentale garantire i servizi socio sanitari ai nostri cittadini. Potremmo mettere a disposizione della Ulss 4 ulteriori spazi che si trovano in via Andromeda a Bibione che darebbero ulteriori ed importanti risposte ai nostri utenti». «Questo nostro distretto – ha aggiunto l’assessore comunale Cassan - garantisce un servizio puntuale alla nostra comunità e da tempo sta riscuotendo consensi anche da parte di cittadini del Friuli Venezia Giulia». Nell'ambulatorio di Piazza Galasso vengono svolte visite preventive, di controllo e post operatorie di chirurgia vascolare. L'attività viene svolta il venerdì mattina con accesso mediante prenotazione al CUP, e si integra a un’ampia gamma servizi ambulatoriali già attivi in questa sede: gli ambulatori chirurgico, ginecologico, infermieristico, pediatrico,  il punto prelievi, il Consultorio Familiare con salotto dell’allattamento, psicologa e servizio Tutela Minori, il servizio di Igiene Pubblica e Cup Cassa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una soluzione "chiavi in mano" per ricostruire casa con il superbonus 110%

  • Ponte dei Assassini: il luogo che ha impedito ai veneziani di portare la barba lunga

  • La storia del macellaio assassino che ha dato il nome alla Riva de Biasio

  • Colpo grosso a Mestre: il Gratta e Vinci vale 150mila euro

  • Crescono i casi di coronavirus, i numeri di Veneto e provincia di Venezia

  • Carte false per mantenere in famiglia la licenza di taxi acqueo: denunciati padre e figlia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento