Attualità Castello

Torna la festa di San Piero de Casteo

Celebrazione della Santa Messa presieduta dal patriarca Francesco Moraglia per la tradizione millenaria. I festeggiamenti andranno avanti fino a martedì 29 giugno

San Piero de Casteo

Si rinnova la tradizione millenaria della Festa di San Piero de Casteo. Il sindaco Luigi Brugnaro e il vicesindaco Andrea Tomaello hanno preso parte alla celebrazione della Santa Messa presieduta dal patriarca Francesco Moraglia. Una tradizione millenaria, una ricorrenza le cui radici si perdono nei secoli. Questa mattina, domenica 27 giugno, ha vissuto uno dei suoi momenti più significativi con la celebrazione della messa nella basilica di San Pietro, officiata dal patriarca.

Presente anche il presidente della Municipalità di Venezia-Murano-Burano Marco Borghi e autorità civili e militari. Nel corso della celebrazione, preceduta dal corteo acqueo con partenza dal canale di San Giuseppe, il tradizionale dono dell'anello piscatorio, che da un secolo a questa parte i pescatori consegnano al patriarca di Venezia. «La Festa di San Piero de Casteo è un grande momento della tradizione veneziana - ha detto il sindaco Brugnaro - Questa festa che pur in forma ridotta ma nel rispetto delle regole offre iniziative pensate per famiglie, bambini, anziani, oltre alle tradizionali attività culturali e sportive, è un prezioso segnale di ripartenza per la nostra città».

«Nonostante il periodo difficile che Venezia ha affrontato negli ultimi mesi - ha aggiunto Tomaello - è bello e significativo ritrovarsi qui oggi per celebrare una tradizione così importante per i cittadini e per la nostra città che, anche attraverso questi momenti, può guardare al rilancio e alla ripartenza». I festeggiamenti andranno avanti fino a martedì 29 giugno, il programma completo sul sito: www.sanpierodecasteo.org

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna la festa di San Piero de Casteo

VeneziaToday è in caricamento