menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Schiamazzi e disturbo della quiete: chiusura anticipata per una pasticceria

Dopo gli esposti dei residenti e le segnalazioni dei carabinieri è arrivato il provvedimento

Schiamazzi, rumore anche di notte. E' questo che ha portato il sindaco di Spinea, Silvano Checchin, a firmare un'ordinanza di chiusura anticipata nei confronti della pasticceria «De Fiorenze». Il provvedimento è stato notificato lunedì e imponte al titolare del locale di via Roma di mantenere l'orario di apertura dalle sei e mezza del mattino a mezzanotte per tre mesi. 

A scatenare l'ordinanza sono stati i continui esposti dei residenti, che si lamentavano di non riuscire a dormire di notte, che hanno portato a una serie di accertamenti da parte dell'Arpav e dei carabinieri, i quali hanno trasmesso le segnalazioni dei controlli al Comune. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il Veneto sarà quasi di sicuro in area arancione, Zaia: «Oggi l'Rt è a 1,12»

  • Cronaca

    Ordinanza anti alcol a Venezia in vista del weekend

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento